A Catania lite sui social si trasforma in rissa: 13 denunciati

PALERMO – Una lite sui social network diventata realtà violenta, con una maxi rissa in piazza e una persona in terapia intensiva per le aggressioni subite. È accaduto ad Aci Sant’Antonio, in provincia di Catania, dove i carabinieri hanno denunciato 13 persone, di età compresa tra i venti e i 56 anni.L’accusa per tutti è di concorso aggravato in rissa e danneggiamento.Tutto è nato sui social network: prima su Houseparty, dopo su Instagram. A fronteggiarsi sui social un 20enne di Acireale e un 16enne di Aci Catena, con quest’ultimo accusato di essersi ‘imbucato’ in una stanza virtuale in cui il primo stava messaggiando con alcuni amici. Una diatriba con insulti e provocazioni, poi l’epilogo nella realtà: un appuntamento chiarificatorio e due fazioni che si scontrano fisicamente con mazze da baseball e catene in piazza Europa. Coinvolti nella rissa amici e familiari dei due contendenti.Nella rissa ha avuto la peggio un 26enne di Aci Sant’Antonio, al momento ricoverato in terapia intensiva dopo avere subito un delicato intervento chirurgico all’ospedale Cannizzaro di Catania.I carabinieri, che hanno fatto luce sui partecipanti alla rissa grazie alle immagini di una telecamera di sicurezza, hanno sequestrato due mazze da baseball, uno sfollagente e una catena.Le indagini proseguono per individuare gli altri partecipanti allo scontro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo A Catania lite sui social si trasforma in rissa: 13 denunciati proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Dentro Arte Fiera: tra design di recupero e maestri del Novecento

Incontro con l'architetto Cucinella e la galleria Mazzoleni Bologna, 2 feb. (askanews) - Sostenibilità e design, architettura e consapevolezza. Tra le novità di Arte Fiera...

Rischio dimissioni per 150 piccoli pazienti del centro Aias di Afragola

ROMA – Rischio dimissioni per bambini disabili all’Aias di Afragola, stando ad una circolare affissa dal centro di riabilitazione, circa 150 piccoli pazienti potrebbero...

Nissan Futures: dal 4 febbraio all’1 marzo il futuro della mobilità

Presentato Max-Out, concept cabrio 100% elettrico Milano, 2 feb. (askanews) - Dal 4 febbraio al 1° marzo, presso la Nissan Global Headquarters Gallery, si terrà...

Va in scena “Closer”, dal 9 febbraio al Teatro Argot Studio di Roma

Commedia drammatica su relazioni sociali, tratta da pluripremiato testo di Marber Roma, 2 feb. (askanews) - Quando i legami raccontano intrighi e falsità per nascondere...

Don Davide Banzato: Un Mondo non umano. Un perdono che sembra ingiusto

Riflessione del sacerdote di Nuovi Orizzonti: Dalla morte di Thomas ad Alatri alle atroci violenze di Emelda in Africa Roma, 2 feb. (askanews) - Lunedì...

Potrebbero interessarti...