Accordo quadriennale sulle note della musica tra Genova e San Pietroburgo

di Simone D’Ambrosio

GENOVA – Concerti e tournée internazionali tra Italia e Russia con la partecipazione del Teatro Carlo Felice di Genova e del Teatro Music Hall di San Pietroburgo. È il succo dell’accordo quadriennale presentato stamattina nella sede della Regione Liguria dal governatore Giovanni Toti, dal sovrintendente del Teatro Carlo Felice di Genova, Claudio Orazi, e dal console generale della Federazione Russa a Genova, Maria Evghienievna Vedrinskaya. In collegamento video anche diverse autorità culturali e istituzionali russe e il direttore musicale e artistico del “Music Hall” di San Pietroburgo, Fabio Mastrangelo, che diventerà direttore ospite al Carlo Felice con l’impegno di dirigere un’opera e un concerto all’anno. Il primo atto dell’accordo sarà il concerto in diretta televisiva internazionale in programma venerdì 23 aprile al castello Brown di Portofino con l’orchestra del Teatro Carlo Felice guidata da Fabio Mastrangelo.

“Siamo in un momento difficile in cui le preoccupazioni della pandemia sembrano lasciare poco spazio per qualsiasi cosa che si allontani dai temi sanitari- commenta Toti- non a caso, la cultura e lo spettacolo stanno vivendo in tutta Europa una crisi mai conosciuta in precedenza. Questa collaborazione significa credere nel futuro e dare un segnale di speranza per ai lavoratori. È indubbio che la pandemia abbia rivelato l’alta precarietà del nostro modello culturale e che una delle vie di riscatto passi attraverso il duro lavoro che rende possibile nuove vie di collaborazione internazionale”. Maria Evghienievna Vedrinskaya sottolinea che “la cooperazione culturale è il settore di maggior rilievo nei rapporti tra la Russia e Genova e la Liguria. Credo che il nostro potenziale sia veramente infinito”.

LEGGI ANCHE: A Genova autobus gratis per chi va a vaccinarsi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Accordo quadriennale sulle note della musica tra Genova e San Pietroburgo proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Dramma a Brescia: donna uccide il marito a coltellate davanti al figlio di 15 anni

BOLOGNA – Al magistrato, dopo aver confessato il delitto, avrebbe raccontato che i litigi in casa erano continui. Per questo sabato sera, al culmine...

Meloni gira boa,rave benzinai Messina Denaro parole chiave 100 giorni

Battesimo tra guerra, economia, migranti, Pnrr, antimafia politica estera Roma, 29 gen. (askanews) - Domani il governo di Giorgia Meloni compie i primi 100 giorni.La...

A Palazzo Farnese la collezione haute couture di Sylvio Giardina

Presentazione tra arte e moda con un progetto site-specific Roma, 28 gen. (askanews) - Palazzo Farnese, sede dell'Ambasciata di Francia in Italia, ha aperto le...

FOTO | VIDEO | Rugby, a Bologna arriva il ‘codice etico’ (che vale anche per i genitori)

BOLOGNA – In una delle sue più note definizioni il rugby è descritto come un “sport bestiale giocato da gentiluomini”. Del resto, nonostante la...

Muore neonato di 5 mesi: era stato dimesso dall’ospedale. La denuncia dei genitori

ROMA – Era stato visitato poche ore prima in ospedale per problemi respiratori, ma poi rimandato a casa. Ma nel giro di 24 ore,...

Potrebbero interessarti...