Ambasciatore Durante Mangoni presenta Console Timisoara Pesavento

Giovane manager attiva dal 2017 nel settore agricolo

Roma, 12 nov. (askanews) – L’Ambasciatore d’Italia in Romania Alfredo Maria Durante Magoni, assieme alla Responsabile della Cancelleria Consolare, alla Direttrice dell’Istituto italiano di cultura di Bucarest e al Responsabile Stampa, Affari Culturali e Sociali, si è recato nei giorni scorsi in missione a Timisoara. Obiettivi: presentare ai connazionali e alle autorità romene la nuova Console Onoraria d’Italia, Angela Pesavento, ed esaminare collaborazioni nel quadro di Timisoara Capitale europea della Cultura 2023.

Angela Pesavento è una giovane manager attiva dal 2017 in Romania nel settore agricolo con pregressa esperienza nel sociale. L’Ambasciatore ha invitato la comunità italiana a fare squadra con la dott.ssa Pesavento. Oltre a fornire servizi e assistenza ai connazionali, la nuova Console Onoraria potrà promuovere progetti e iniziative nel settore economico e culturale, coinvolgendo cittadini, associazioni, attori del Sistema Italia e istituzioni romene, si legge sulla pagina Facebook dell’Ambasciata che augura alla Console un buon lavoro.

All’evento erano presenti e principali associazioni e attori del Sistema Italia: i Consoli Onorari d’Italia in Arad e Cluj, i Rappresentanti dei Comites e Confindustria Romania. Proprio il presidente della rappresentanza confindustriale, Giulio Bertola, ha voluto fare un augurio a Pesavento: “Come Presidente di Confindustria Romania ho portato i complimenti e i saluti da parte di tutto il nostro Consiglio Generale e di tutti i nostri Associati, che rappresentano i maggiori investimenti italiani nel Paese, assicurandole pieno sostegno e collaborazione in tutte le attività che rientreranno nella nostra sfera confindustriale di operatività. Personalmente sono stato felice di questa nomina che, per la prima volta in Romania, ha interessato una donna e che segue una nostra analoga scelta, ovvero la recente nomina della Dr.ssa Simona Neumann alla Direzione Generale di Confindustria Romania. Ritengo che promuovere l’emancipazione femminile, riconoscendone il valore, è uno degli elementi irrinunciabili di una crescita sociale e inclusiva per un Paese”.

“Sempre le donne saranno le protagoniste dei nostri Awards 2022 che si terranno a Bucarest il prossimo 14 dicembre”, ha aggiunto Bertola. Con il Comitato organizzatore di Timisoara Capitale Europea della Cultura, Timisoara 2023, la delegazione italiana guidata dall’Ambasciatore ha esplorato possibilità di partecipazione al programma della manifestazione con nuove iniziative artistiche connesse ai linguaggi espressivi più originali e contemporanei, oltre che con progetti espositivi già in fase avanzata di elaborazione.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Libri, 30mila copie per ‘Napoli insolita e segreta’

Ecco la nuova edizione scritta da Valerio Ceva Grimaldi e Maria Franchini, edito da Jonglez Oltre 30mila copie vendute, tradotta in francese e inglese e...

A aprile 2023 i vini biologico-dinamici alla rassegna “Summa” a Magré

La 24esima edizione nella Tenuta Alois Lageder in provincia di Bolzano Milano, 10 dic. (askanews) - "Summa", la rassegna delle eccellenze enologiche biologiche e biodinamiche,...

Dal 16 al 18 dicembre a Alcamo la rassegna “Sicilian wine weekend”

Wine tasting, show cooking, visite a cantine e iniziative per bimbi Milano, 10 dic. (askanews) - Da venerdì 16 a domenica 18 dicembre, ad Alcamo...

Il ct del Brasile Tite si dimette, Neymar: “Mi sembra un incubo”

"Il futuro? Non so se torno in Nazionale" Milano, 9 dic. (askanews) - Il mondo crolla addosso al Brasile dopo l'eliminazione dal Mondiale di Qatar....

Mondiali, Argentina in semifinale: Olanda battuta ai rigori

Prima il 2-0 con Messi protagonista, poi il pari, infine i penalties Milano, 9 dic. (askanews) - E' l'Argentina a passare il turno e a...

Potrebbero interessarti...