Asse Giorgetti-Guidesi: con 17 milioni rinasce la Corneliani di Mantova

di Nicolò Rubeis

MILANO – Svolta definitiva per la crisi della Corneliani di Mantova, azienda storica della città che produce abbigliamento maschile, nota soprattutto per i suoi completi e i giubbotti sportivi. Parte infatti il nuovo progetto industriale con l’investimento di 17 milioni di euro in una newco che vede la partecipazione di Invitalia e investitori stranieri. Ecco dunque la soluzione a una vicenda che da 10 mesi tiene con il fiato sospeso i lavoratori della Corneliani che rischiava la chiusura, arrivata, come rivendica l’assessore regionale alla Formazione e Lavoro Melania Rizzoli “grazie al determinante intervento del ministro allo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti”. L’operazione dovrà ora essere perfezionata entro il 13 aprile. Viene così scongiurata la liquidazione della società e la scomparsa di una realtà storica del settore tessile italiano, che opera sul mercato dal 1930. “Da mesi in Regione ci stiamo occupando del caso Corneliani- prosegue Rizzoli che ha partecipato al tavolo di negoziato- siamo particolarmente soddisfatti che oggi, anche con il nostro piccolo contributo, si sia finalmente trovata una soluzione che consenta di guardare con ottimismo al futuro di oltre 500 lavoratori e lavoratrici dello stabilimento di Mantova”.

Contento della svolta sulla Corneliani anche il leader della Lega Matteo Salvini, che ha parlato di “un’ottima notizia”, sottolineando poi “l’ottimo lavoro del ministro Giorgetti”. Gli fa eco anche l’assessore allo Sviluppo Economico lombardo Guido Guidesi: “Si tratta certamente di passi in avanti importanti che accogliamo con grande soddisfazione- afferma- la Regione garantisce tutto il supporto necessario alla Corneliani mettendo a disposizione gli strumenti necessari”. Una sinergia, quella tra Giorgetti e Guidesi, esaltata anche dal Coordinatore lombardo della Lega Fabrizio Cecchetti: “Grazie alla loro regia- dichiara l’esponente del Carroccio- è stata individuata la soluzione per salvare e rilanciare un’azienda che rappresenta un’eccellenza nel settore del tessile da quasi un secolo e un bacino occupazionale da centinaia di posti fondamentale per il territorio mantovano”. Decisivo, come chiosa Cecchetti, il tavolo convocato al Mise, che, con la supervisione di Giorgetti, “ha permesso di individuare nuovi investitori per il rilancio della Corneliani e il salvataggio dei posti di lavoro”.

LEGGI ANCHE: Vaccini, in Lombardia Aria al telefono e Ats Asst stanno a guardare

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Asse Giorgetti-Guidesi: con 17 milioni rinasce la Corneliani di Mantova proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Poeti, artisti e letterati a Caserta per la cerimonia di premiazione della rassegna multimediale

“ ”, sussurra Gandalf, mentre i fuochi delle Torri-faro sulle Montagne Bianche vengono avvistati da Aragorn,  che convince il re di Rohan a...

Malattie reumatologiche, Patrizi (Omceo Roma): “Lavorare per migliore accesso cure”

ROMA – ‘Ridurre le diseguaglianze – uno sguardo verso le malattie reumatologiche’, questo il titolo del primo Tavolo tecnico – scientifico creato dal nuovo...

Dalla vagina più giovane al lifting del pene, ecco le novità della chirurgia estetica dei genitali

ROMA – Chi lo ha fatto, non lo dice e non lo dirà mai neanche sotto tortura. E chi vacilla e non riesce a...

Incidenti, traumi e pericoli in casa per i più piccoli: a Torino i pediatri di Sipps parlano di prevenzione

ROMA – A Torino penultimo giorno di lavori per gli oltre 150 pediatri riuniti presso lo Star Hotel Majestic in occasione del XXXIV Congresso...

A Modena l’Ausl avvisa chi raccoglie funghi: “Uno su tre è tossico o non commestibile”

MODENA – Un fungo su tre o quasi, di quelli portati dai cittadini ai laboratori dell’Ausl per farli esaminare, risulta tossico o non commestibile....

Potrebbero interessarti...