Aumentano ancora contagi e decessi. I tamponi tornano sopra 100 mila

AGi – Sale ancora la curva epidemica in Italia: 1.452 nuovi casi oggi, contro i 1.229 di ieri (e i 1.008 di lunedì), ma parallelamente salgono anche i tamponi, tornati oggi sopra quota 100 mila (per l’esattezza 100.607), 20 mila in più di ieri. Aumentano anche i decessi giornalieri, 12 contro i 9 di ieri. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Le regioni che fanno segnare più contagi sono Campania (186), Lazio (165), Lombardia e Veneto (entrambe a 159). Nessuna a zero casi, mentre sopra quota 100 sono anche Piemonte (117), Emilia Romagna (106) e Puglia (103).

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Aumentano ancora contagi e decessi. I tamponi tornano sopra 100 mila proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Ue, Tovaglieri “Fermare finanziamenti a Turchia”

“Il Parlamento europeo ha un'enorme responsabilita': puo' fermare l'escalation di violenza turca nel Mediterraneo orientale”. Queste le parole di Isabella Tovaglieri, europarlamentare della Lega,...

Crisi Forza Italia in Campania, Martusciello: «Per ripartire 100 eventi nei Comuni. A Napoli sindaco civico»

L'europarlamentare azzurro: "Voltiamo pagina. E in città ricuciamo il tessuto connettivo e individuiamo, al di là dei partiti, personalità in grado di interloquire con...

Napoli, aperte le grandi manovre per il candidato a sindaco. Ecco i nomi in ballo nel centrosinistra

Il Pd potrebbe "arruolare» due attuali ministri napoletani. L'intesa con De Luca e i 5S potrebbe però portare a sorprese Continua...

Corte de’ Frati, Giuseppe Rossetti, «Io, sindaco a 81 anni eletto su richiesta dei giovani»

Compirà gli 82 anni il prossimo 8 novembre. È il nuovo sindaco di Corte de' Frati, paese di 1.400 abitanti in provincia di Cremona:...

Assenteismo in ente regionale Calabria, 15 misure cautelari

REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – La Polizia di Gioia Tauro ha eseguito 15 misure cautelari personali e patrimoniali a carico di altrettanti dipendenti di...

Potrebbero interessarti...