Bologna, punto tamponi all’aeroporto: primo passo per voli Covid free

BOLOGNA – Un nuovo punto attrezzato per effettuare tamponi, rapidi e molecolari, ai passeggeri e lavoratori dell’aeroporto Marconi di Bologna. Inaugurato questa mattina, si trova all’esterno del terminal, in prossimità del piazzale dei bus, ed è realizzato in convenzione con l’Ausl di Bologna e la società Air medical, già attiva all’aeroporto di Torino: permetterà di soddisfare una richiesta di “2.500 al giorno”. Ma “nel caso i numeri dovessero essere maggiori, è immediatamente possibile raddoppiare la capacità di risposta arrivando a 5.000”, spiega Francesco Reggiani, amministratore di Air medical. Il servizio nasce dall’esigenza di adattarsi alle nuove richieste delle varie compagnie aeroportuali, che appunto richiedono “un test antigienico rapido, prima dell’imbarco, alcune quattro ore, altre 12 ore, altre 24 ore prima e così via”, prosegue Reggiani, o sulla base delle disposizioni dei vari Paesi che esigono certificazioni di negatività al Covid-19, con test a 72, 48 o quattro ore dal viaggio.

“Riteniamo sia importante dare questo servizio ai passeggeri come anche alla comunità aeroportuale che lavora ed è a contatto con le persone proprio per ridurre al massimo il rischio contagio e poi andare verso un percorso di voli Covid free che sta già prendendo piede ed è molto importante per la ripresa del traffico aereo nei prossimi mesi”, afferma Nazareno Ventola, ad del Marconi. “Sicuramente è un modo per dare sicurezza ai viaggiatori, ai lavoratori, ai turisti. È un segnale appunto per la partenza- sottolinea Paolo Pandolfi, direttore del Dipartimento di Salute pubblica dell’Ausl di Bologna- credo che questo sia un servizio collaterale non indifferente, ma importante e principale per chi lavora e opera nel mondo del viaggio e delle relazioni nazionali e internazionali”.

Il Covid test point offre ai passeggeri due opzioni di test: il tampone rapido antigenico (con esito in 15 minuti, costo: 40 €) e il tampone molecolare PCR (con risposta in 24-36 ore, 100 €), ed è a disposizione anche per tutti gli operatori aeroportuali del Marconi, con specifiche convenzioni. L’esito del test può essere ritirato in formato cartaceo, oppure ricevuto in formato digitale, sempre in doppia lingua italiana ed inglese. In caso di risultato positivo al test rapido, il passeggero ha la facoltà di scegliere se effettuare immediatamente il tampone molecolare a pagamento, oppure rivolgersi al sistema sanitario di riferimento.Sulla base della convenzione sottoscritta con la Ausl di Bologna, Air medical trasmetterà i campioni dei test molecolari ai laboratori autorizzati dalla Regione Emilia-Romagna, per la processazione e refertazione. Gli esiti di tutti i test eseguiti saranno inoltre inseriti nella piattaforma Sole, la rete informatica che collega le strutture sanitarie della Regione Emilia-Romagna, e quindi disponibili anche sul Fascicolo sanitario elettronico del passeggero, se residente in Emilia-Romagna. Il nuovo punto tamponi, attivo da oggi per tutti i passeggeri, sarà aperto tutti i giorni con orario 8.00-13.00 e 14.00-19.00.

LEGGI ANCHE: Sos di Confesercenti Emilia-Romagna: 4.000 esercizi rischiano la chiusura

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Bologna, punto tamponi all’aeroporto: primo passo per voli Covid free proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Milano, Salvini incorona Albertini: “Ottimo sindaco per il futuro”

Di Nicola Mente MILANO – È Gabriele Albertini la carta giusta che il centrodestra potrebbe schierare nella corsa contro Giuseppe Sala alle comunali di Milano...

Un docufilm racconta Giovanni Capurro, autore di ‘O sole mio,

NAPOLI – “Giovanni Capurro. L'eredità, l'antologia”, questo il titolo del documentario che l'associazione Giano Bifronte dedica all'autore partenopeo che, forse più di altri, ha...

Covid, in arrivo il pass per spostarsi liberamente e partecipare ad eventi culturali e sportivi

ROMA – Il decreto che il governo si prepara a varare per le riaperture prevede l'istituzione di un pass che attesti la sussistenza di...

Giovani commercialisti: “Innovazione strategica per il futuro dei professionisti”

NAPOLI – “L'innovazione può rappresentare il futuro della professione di dottore commercialista. La pandemia ha accelerato i processi e oggi la digitalizzazione è divenuta...

Covid, nelle ultime 24 ore 15.943 nuovi casi e 429 morti

ROMA – Sono 15.943 i nuovi casi per coronavirus registrati in Italia nelle ultime ventiquattro ore a fronte di 327.704 tamponi effettuati. Il tasso...

Potrebbero interessarti...