Bruciano i boschi a Chernobyl e torna l’incubo radiazioni

Altra minaccia alla salute umana in piena pandemia di Covid-19: a Chernobyl si registrano radiazioni 16 volte superiori alla norma, conseguenza del vasto incendio che nel fine settimana ha devastato i boschi vicino alla centrale, già teatro del peggior incidente nucleare della storia nel 1986.

“Ci sono cattive notizie, le radiazioni sono al di sopra della norma”, ha riconosciuto Yegor Firsov, capo del servizio di ispezione ecologica ucraino, fornendo come prova un filmato del contatore Geiger che segna valori di 0,14 e poi 2,3, quindi 16 volte superiori rispetto a quelli abituali.

Il rogo, presumibilmente di origine dolosa,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Bruciano i boschi a Chernobyl e torna l’incubo radiazioni proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Trivelle nella caldera di Pozzuoli: «Evoluzione imprevedibile se continuano queste emissioni»

L'Osservatorio scrive alla Protezione civile: "Nessuno ci ha mai avvertiti di quello scavo» Continua a leggere sul sito di riferimento L'articolo Trivelle nella...

Buona partenza per il Btp Futura: domande per due miliardi e 375 milioni nel primo giorno

AGI – Buona partenza per Btp Futura, il primo titolo di Stato dedicato esclusivamente ai piccoli risparmiatori lanciato dal ministero dell'Economia per finanziare...

Il prefetto Valentini: «Liste pulite, ho già parlato con i partiti»

Visita e intervista nella redazione del Corriere del Mezzogiorno Continua a leggere sul sito di riferimento L'articolo Il prefetto Valentini: "Liste pulite,...

Coronavirus, 27 contagi in Campania. Ad Avellino si teme un nuovo focolaio: il Moscati riapre il padiglione covid

Impennata dei dati della Protezione Civile regionale da zero a 27 casi positivi dall'analisi di appena 775 tamponi. Torna l'allarme in Irpinia. ...

Il Napoli Calcio denuncia la Roma:ha violato il protocollo sanitario

Continua la partita sul piano federale, il club chiede conto della trasgressione Continua a leggere sul sito di riferimento L'articolo Il Napoli...

Potrebbero interessarti...