Camera di Commercio di Napoli, una commissione per salvare le imprese in crisi

La Camera di Commercio di Napoli, presieduta da Ciro Fiola, ha attivato la commissione regionale per la composizione negoziata della crisi d’impresa e si allinea alle recenti indicazioni del Governo che puntano a promuovere “misure urgenti in materia di crisi d’impresa e di risanamento aziendale”.

L’organismo è composto da tre membri: Nicola Graziano su designazione del presidente della sezione specializzata in materia di impresa del Tribunale di Napoli; Monica Mandico su designazione del presidente della Camera di Commercio di Napoli; e Dario Annunziata su designazione del Prefetto di Napoli.

I tre opereranno a titolo gratuito e nomineranno di volta in volta, su richiesta delle imprese in crisi, un esperto “terzo ed indipendente” che avrà il compito di agevolare le trattative con i creditori ed altri soggetti interessati, nella prospettiva del risanamento d’impresa.

“L’istituzione della commissione è una buona notizia per le imprese in difficoltà – ha spiegato il presidente Fiola -. Un’opportunità per quelle realtà che si trovano in condizioni difficili e che, grazie all’ausilio di esperti, potranno puntare a risollevarsi. Una novità importante anche per i lavoratori, che sono coinvolti direttamente nelle difficoltà delle imprese e che dobbiamo puntare sempre a salvaguardare e tutelare”.

La commissione, evidenzia l’avvocato Mandico, presidente dello Sportello Sociale Anticrisi, è uno “strumento rivoluzionario e una straordinaria opportunità per le imprese che sono in una situazione economica di pre-crisi o di grave difficoltà ma non irreversibile. All’imprenditore in crisi basterà fare un test sulla piattaforma messa a disposizione dalla commissione (www.composizionenegoziata.camcom.it) per verificare se ci siano i requisiti per recuperare la sua situazione”.

La composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa, rimarcano Graziano e Annunziata, “nasce per supportare piccole e medie imprese e consente di dare pronta attuazione alle misure di supporto alle imprese per consentire loro di contenere e superare gli effetti negativi dell’emergenza economica e finanziaria. Sono già arrivate alcune richieste di imprenditori al segretario generale della Camera di Commercio, speriamo che la Campania possa recuperare il gap accumulato su questo tema negli ultimi anni”.

L’avvocato Monica Mandico.

L’articolo Camera di Commercio di Napoli, una commissione per salvare le imprese in crisi proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Tg Sanità, edizione del 28 novembre 2022

HIV, IN ITALIA ANCORA TROPPO SOMMERSO E SISTEMI SORVEGLIANZA DISOMOGENEI A pochi giorni dalla Giornata Mondiale contro l’AIDS, che si celebra ogni anno il...

Pallonata di testa e danni cerebrali? In Scozia stop il giorno prima e dopo le partite per i professionisti

ROMA – Ai calciatori professionisti in Scozia sarà vietato colpire di testa il giorno prima e il giorno dopo le partite. Ai club scozzesi è stato...

Renexia: creare filiera nazionale nell’eolico offshore floating

R. Toto: mercato da 30 mld in termini di investimento al 2030 Roma, 28 nov. (askanews) - "L'eolico offshore floating è una grande potenzialità per...

Cdp: sostenibilità e giovani al centro del Forum Multistakeholder

Al via la prima edizione: dialogo e confronto con la società civile Milano, 28 nov. (askanews) - Sviluppo sostenibile e giovani al centro della prima...

Finanziaria, De Bertoldi (FdI): “21 mld per l’emergenza bollette”

Borrelli (Europa Verde): “Troppa timidezza nel tassare extra-profitti” Cavandoli (Lega): “Bene flat tax per combattere evasione e rilanciare produttività e merito” Fenu (M5s): “Dal Superbonus risparmio...

Potrebbero interessarti...