Cdp: sostenibilità e giovani al centro del Forum Multistakeholder

Al via la prima edizione: dialogo e confronto con la società civile

Milano, 28 nov. (askanews) – Sviluppo sostenibile e giovani al centro della prima edizione del Forum Multistakeholder del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti dedicato al dialogo e al confronto con la società civile. “Un futuro da disegnare insieme” il titolo dell’evento che si è svolto presso il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano, che vuole essere un momento concreto di ascolto con tutti i rappresentanti della catena del valore di Cdp.

“La giornata di oggi è centrata proprio sul dialogo, sul confronto – ha spiegato il presidente Giovanni Gorno Tempini -. In Cdp stanno succedendo tante cose nuove. Il tema della sostenibilità è diventato parte integrante della nostra anima operativa. Però non può essere solo un esercizio interno, deve essere un esercizio comunicato, spiegato, e soprattutto deve essere un esercizio aperto. Stiamo andando in una direzione che è condivisa, stiamo andando nella direzione giusta, che cosa il mondo ci può dire, da qua il Multistakeholder e un esercizio come quello di oggi”.

Presenti oltre 250 rappresentanti di istituzioni, territori, del mondo accademico, dell’industria e della finanza. E poi ancora studenti, startup e associazioni del terzo settore, con tavoli di lavoro dedicati ai temi più rilevanti della sostenibilità, pilastro centrale del piano strategico 2022-2024 di Cdp, e un focus sulle future generazioni. All’evento sono intervenuti anche il vicepresidente della Commissione Europea con delega al Green New Deal, Frans Timmermans, e il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti, che hanno evidenziato il ruolo cruciale di Cdp e delle sue politiche sostenibili per lo sviluppo dell’economia del Paese.

Le conclusioni sono state affidate all’amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti, Dario Scannapieco, che ha sottolineato l’importanza del dialogo con gli stakeholder nel definire le linee guida strategiche del gruppo, che hanno permesso di raggiungere risultati significativi nei primi dieci mesi dell’anno, con 24,5 miliardi di euro di risorse mobilitate a favore di startup, aziende, pubbliche amministrazioni e progetti di cooperazione internazionale. “Vogliamo ricevere le vostre riflessioni, idee, contributi e progetti. E vogliamo ricevere anche i vostri spunti di miglioramento, perché per noi questo viaggio è appena all’inizio – ha dichiarato -. E’ un percorso che vogliamo disegnare insieme, consci delle grandi sfide che ci attendono, ma che dobbiamo vivere come grandi opportunità”.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Dramma a Brescia: donna uccide il marito a coltellate davanti al figlio di 15 anni

BOLOGNA – Al magistrato, dopo aver confessato il delitto, avrebbe raccontato che i litigi in casa erano continui. Per questo sabato sera, al culmine...

Meloni gira boa,rave benzinai Messina Denaro parole chiave 100 giorni

Battesimo tra guerra, economia, migranti, Pnrr, antimafia politica estera Roma, 29 gen. (askanews) - Domani il governo di Giorgia Meloni compie i primi 100 giorni.La...

A Palazzo Farnese la collezione haute couture di Sylvio Giardina

Presentazione tra arte e moda con un progetto site-specific Roma, 28 gen. (askanews) - Palazzo Farnese, sede dell'Ambasciata di Francia in Italia, ha aperto le...

FOTO | VIDEO | Rugby, a Bologna arriva il ‘codice etico’ (che vale anche per i genitori)

BOLOGNA – In una delle sue più note definizioni il rugby è descritto come un “sport bestiale giocato da gentiluomini”. Del resto, nonostante la...

Muore neonato di 5 mesi: era stato dimesso dall’ospedale. La denuncia dei genitori

ROMA – Era stato visitato poche ore prima in ospedale per problemi respiratori, ma poi rimandato a casa. Ma nel giro di 24 ore,...

Potrebbero interessarti...