“Chiedo scusa a Cerciello e alla sua famiglia” Lee Elder rompe il silenzio

AGI – Colpo di scena nel processo in corte d’assise per l’omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega. Uno degli imputati, l’americano Finnegan Lee Elder, ha rotto il silenzio dopo quasi un anno e ha chiesto di poter parlare: “Voglio chiedere scusa a tutti, alla famiglia Cerciello e ai suoi amici – ha esordito il giovane -, al mondo intero. Quella notte (il 26 luglio 2019, ndr) è stata la peggiore della mia vita e se potessi tornare indietro per cambiare le cose lo farei ora, ma non posso”. Il carabiniere fu trafitto da undici coltellate sferrate da Elder che lo aveva aggredito a poca distanza da un hotel del quartiere Prati mentre l’altro americano,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo “Chiedo scusa a Cerciello e alla sua famiglia” Lee Elder rompe il silenzio proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Tg Sport ore 8 – 24/9/2020

In questa edizione: – Totti vicino al ritorno alla Roma – Milan, Duarte positivo al coronavirus – Cavani potrebbe finire al Real Madrid – F1 in Germania col...

CasaCorriere, «ri-partire» dalla scuola: il luogo delle emozioni

Oggi il quarto web talk condotto dal direttore Enzo d'Errico. Tra gli ospiti il viceministro Ascani e l'assessore regionale Fortini Continua...

La Lega si riorganizza. Una segreteria politica affiancherà Salvini

AGI – Una segreteria politica da affiancare al capo. La novità organizzativa – secondo quando apprende l'AGI – è stata confermata da Matteo Salvini...

Dopo la sconfitta elettorale la tensione dentro il Movimento è massima

AGI – “Casino totale”: non è la citazione di un romanzo di Jean-Claude Izzo, ma la fotografia del clima interno al M5s proposta da...

Coronavirus, Attilio Fontana: oggi sono a Lodi e prendo un caffè con Mattia, il «paziente 1»

Lo scrive il presidente della Regione Lombardia sulla sua pagina Facebook dove posta la foto che lo ritrae a prendere un caffè con Mattia...

Potrebbero interessarti...