Commercialisti, a gennaio ripartiranno le attività della Scuola Aldo Sanchini

Aperte le iscrizioni al 19° corso per tirocinanti e professionisti

Calì (Odcec Roma): “Una grande occasione per formarsi”

ROMA. Inizierà il prossimo 9 gennaio la diciannovesima edizione del corso di formazione per la preparazione dell’esame di Stato per conseguire il titolo di Dottore Commercialista e di Esperto Contabile, nell’ambito delle attività della Scuola Aldo Sanchini.

Quest’anno il corso è organizzato congiuntamente da otto Ordini territoriali: Cagliari, Cassino, Civitavecchia, Frosinone, Latina, Roma Rieti e Viterbo.

Restano invece immutate rispetto alle edizioni degli anni precedenti la regia della Fondazione Telos, braccio operativo dell’Ordine di Roma per le attività formative, e la collaborazione con l’Università di Roma “Sapienza”, che fin dalla prima edizione del corso contribuisce in modo determinante alla realizzazione dell’iniziativa.

“Se otto ordini si sono uniti per organizzare questo corso – evidenzia Giovanni Battista Calì, presidente dell’Odcec di Roma – è perché sono convinti che i giovani siano il futuro della nostra professione e che la loro adeguata formazione sia fondamentale non solo per il loro successo ma anche per il successo degli studi in cui operano.

I giovani professionisti rappresentano infatti una opportunità per ampliare le competenze degli studi e per portarvi all’interno sensibilità, esperienze e prospettive nuove”.

La scuola negli anni ha modificato la sua natura, “e oggi – spiega Calì – permette agli iscritti di formarsi anche dal luogo di lavoro o da casa, azzerando così il tempo perso per gli spostamenti. Le lezioni, infatti, sono online. Abbiamo iniziato a farlo durante la pandemia e oggi, assecondando la richiesta degli iscritti, continuiamo”.

La durata è di 240 ore divise in otto moduli, attraverso i quali i partecipanti possono approfondire con lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche i principali temi dell’attività professionale ed oggetto delle prove dell’esame di Stato.

Le lezioni inizieranno il 9 gennaio per terminare il 9 ottobre 2023 secondo un calendario che prevede due appuntamenti settimanali, il lunedì e il giovedì dalle ore 14:30 alle ore 18:30. Sono aperte le iscrizioni sul sito della Fondazione Telos.

Dorina Casadei, presidente della Scuola Aldo Sanchini, afferma: “Il corso abbraccia gran parte delle materie che vengono affrontate durante l’esame di Stato. Abbiamo cercato un approccio pratico, scegliendo professionisti che svolgono l’attività professionale e che vengono affiancati da docenti universitari.

E poi riteniamo fondamentale la partecipazione, tra i relatori, di funzionari dell’Agenzia delle Entrate e magistrati, figure con cui i professionisti si interfacciano praticamente ogni giorno. Insomma, un approccio a 360 gradi per formare i commercialisti di oggi e di domani”.

L’articolo Commercialisti, a gennaio ripartiranno le attività della Scuola Aldo Sanchini proviene da Notiziedì.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Tg Sanità, edizione del 30 gennaio 2023

NEONATO MORTO A ROMA. SCHILLACI: MISURE PER SICUREZZA PARTORIENTI "Mettere in atto tutte le misure necessarie a garantire piena sicurezza delle partorienti e dei bambini"....

Intelligenza artificiale, al via progetto per agrivoltaico “su misura”

Enea in progetto SYMBIOSYST finanziato dal programma europeo Horizon Roma, 30 gen. (askanews) - Abbinare fotovoltaico di ultima generazione, intelligenza artificiale e attività agricole per...

Milano, 2 auto dei vigili bruciate con le molotov. Sospetti su anarchici

Erano nel parcheggio del Comando decentrato 5 in viale Tibaldi 41 Milano, 30 gen. (askanews) - Poco dopo le 3 di questa mattina a Milano...

L’Associazione Peter Pan al fianco dei piccoli pazienti malati di cancro a Roma

Prosegue la collaborazione con Rocco Giocattoli anche nel 2023 Roma, 30 gen. (askanews) - L'articolo 31 della Convenzione sui diritti dell'infanzia, emanata dall'ONU nel 1989,...

Nardella consegna Firenze città a Tajani:europeista doc, no polemiche

Le aveva ricevute anche Sassoli: "è un gesto istituzionale di alto livello" Firenze, 30 gen. (askanews) - "La consegna delle Chiavi della città e' anzitutto...

Potrebbero interessarti...