Consumi in calo ma a dicembre cresce la voglia di ripartire

ROMA (ITALPRESS) – La crisi economica che sta colpendo l’Italia, conseguenza della pandemia, si riflette sui consumi delle famiglie che a dicembre vedono un calo del 12% rispetto allo scorso anno e una riduzione della quota di coloro che faranno i regali di Natale, il 74% rispetto all’87% del 2019. Questi sono alcuni dei dati presentati in mattinata dal direttore generale della Confcommercio Mariano Bella. Secondo lo studio dell’associazione di categoria c’è, però, una certa voglia di reagire a questa situazione e lo dimostra la cifra media che si dedicherà ai regali di poco più bassa rispetto allo scorso anno,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Consumi in calo ma a dicembre cresce la voglia di ripartire proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

“Col Covid è cambiata la dinamica dei divieti e i genitori vanno nel pallone”

AGI – Otto milioni 169 mila 926 contatti unici. Dal 7 al 16 gennaio. Nove giorni. Per un post su Facebook di una conferenza...

Luzi: “Preoccupa il commercio dei farmaci online”

AGI – “Riteniamo improbabile il furto di dosi vaccinali, poiché attualmente la catena del freddo necessaria al farmaco non è facilmente gestibile”. Lo dice...

Medio Oriente, Benjamin: “Gli Accordi di Abramo sono una svolta. Iran isolato”

AGI – Gli Accordi di Abramo, che hanno normalizzato i rapporti tra Israele ed Emirati arabi uniti e Bahrein, stanno cambiando velocemente il volto...

Il nodo Trump e l’errore dei Dem di esasperare lo scontro

Gli Stati Uniti sono entrati drammaticamente in una crisi politica e istituzionale di grande portata. Taluni hanno sostenuto che la responsabilità sia da attribuire...

Per le scuole superiori il rientro in classe procede a passo lento

AGI – Molte proteste per rientrare in classe, poche per continuare con la didattica a distanza. Aperture, nuove chiusure, aperture su decisione dei Tar...

Potrebbero interessarti...