Coronavirus, protesta a Napoli con scontri contro il coprifuoco

NAPOLI (ITALPRESS) – Alta tensione a Napoli nella prima sera di
“coprifuoco”. Nel capoluogo campano monta la protesta contro le
misure restrittive imposte dall’ultima ordinanza firmata dal
governatore Vincenzo De Luca e contro l’imminente lockdown
annunciato proprio dal presidente della Regione nella giornata di
oggi. Doveva essere un flash mob pacifico, quello che è stato
molto sponsorizzato nelle scorse ore sui social e che doveva
radunare per lo più gruppi di ragazzi ad un appuntamento fissato
nel centro storico a largo San Giovanni Maggiore. Il coro di
protesta dei manifestanti ha raggiunto però rapidamente contorni
sopra le righe: dopo le 23 la folla si è mossa in direzione del
lungomare Caracciolo e verso Palazzo Santa Lucia.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Coronavirus, protesta a Napoli con scontri contro il coprifuoco proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Ricette e riciclo: i temi più caldi del momento

Quali sono gli interessi di chi trascorre molto del proprio tempo libero online? Vari, a partire dalle ricette e dai consigli sul riciclo creativo,...

Il Covid in Italia ha ucciso più di 50 mila persone da inizio pandemia

AGI – In calo, ma pesano i pochi tamponi del lunedì, il numero dei nuovi casi Covid in Italia: 22.930 (ieri 28.337), con 148.945...

Coronavirus, 22.930 nuovi contagi e 630 morti

ROMA (ITALPRESS) – Scendono ancora i nuovi contagi di Coronavirus in Italia. Sono 22.930 quelli registrati nelle ultime 24 ore, per un totale di...

Bollettino Campania, 39 vittime in 9 giorni e 2158 nuovi positivi

Tamponi del giorno: 15.739 Totale positivi: 138.431 Continua a leggere sul sito di riferimento L'articolo Bollettino Campania, 39 vittime in 9 giorni e 2158...

Zingaretti, i progressisti italiani puntano all’asse Biden-Starmer

AGI – “Non tutti i partiti politici europei hanno salutato la vittoria di Biden con soddisfazione: le forze democratiche progressiste e socialiste sì. Non...

Potrebbero interessarti...