Coronavirus, rivolta nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

NAPOLI (ITALPRESS) – Oltre 150 detenuti hanno occupato una sezione del carcere di Santa Maria Capua Vetere. Un intero reparto il Nilo, quello piu’ nuovo, e’ sotto il controllo dei detenuti. Lo rende noto Aldo Di Giacomo, segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria S.PP..
“Allo stato – spiega – non risultano feriti. Dalle prime informazioni risulta che i detenuti hanno preso le chiavi ai colleghi per poi allontanarli dalla sezione. Non risultano feriti ne’ colluttazioni. All’esterno del carcere sono presenti altre 300 uomini della penitenziaria e delle altre forze dell’ordine”.
Nel carcere si e’ registrato un primo caso di coronavirus.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Coronavirus, rivolta nel carcere di Santa Maria Capua Vetere proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

“Tolleranza zero”, la pruduzione Audi

Arriva il “K-PoWa” capace di analizzare circa tre milioni di dati al giorno provenienti dal reparto carrozzeria di Ingolstadt. Un metodo di controllo...

“La proposta recepisce le richieste del governo”, scrive Autostrade

AGI – “La proposta formulata è l'esito di un confronto di un anno e recepisce le richieste dei rappresentanti dell'esecutivo“. Lo afferma Autostrade per...

Coronavirus, 169 i nuovi casi in Italia, 13 i decessi

ROMA (ITALPRESS) – Sono 169 i nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, lo 0,07% in più rispetto a ieri, che...

Coronavirus, 169 i nuovi casi in Italia e 13 i decessi

ROMA (ITALPRESS) – Sono 169 i nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, lo 0,07% in più rispetto a ieri, che...

“Difendere con i denti gli asset geostrategici” in Libia, dice Di Maio

AGI – Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio prende posizione sulla situazione in Libia. “Vanno difesi con i denti” gli asset geostrategici italiani...

Potrebbero interessarti...