Covid, Sileri: “Numero delle vittime salirà, effetto vaccini tra un mese”

ROMA – “Il numero di morti in Italia causati dal Covid-19 ha superato le centomila unità e continuerà a salire. La vaccinazione sta andando avanti ma vedremo i primi risultati tra un mese, un mese e mezzo a partire da oggi. Intanto ci avviciniamo drammaticamente alle 130.000 vittime civili registrate al termine della seconda guerra mondiale. In poco più di 1 anno avremo un numero di morti che invece i nostri genitori e i nostri nonni hanno pianto in un periodo più lungo”. Lo ha detto Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla salute, durante la conferenza stampa “Giovani si diventa! Il diritto a una longevità di qualità”, organizzata al Senato presso la Sala Caduti di Nassirya.

“Questi dati- ha aggiunto Sileri -devono insegnarci a cambiare il nostro sistema sanitario nazionale, anche attraverso il rafforzamento dell’assistenza dedicata agli anziani, quelli che spesso definiamo ‘deboli’. Ma deboli non erano quando lavoravano, quando pagavano le tasse, quando erano attivi, quando pensavano al futuro dei figli. Sono deboli per la legge, il cui obbligo è ora quello di aiutarli. Il nostro obiettivo non deve essere solo quello di vivere più a lungo ma quello di vivere meglio gli ultimi anni della nostra vita”. Assistenza domiciliare integrata, Rsa e budget di salute sono solo alcune degli aspetti da migliorare secondo Sileri. “Facciamo sì che le regioni si muovano nello stesso modo – ha spiegato -tutte mantenendo ovviamente le proprie diversità in base agli anziani, alla distribuzione demografica e alla ricchezza e senza dimenticare i più poveri. Ma facciamo sì che sia tutto omogeneo. Anche sul tema della vaccinazione è necessario seguire un modello”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, Sileri: “Numero delle vittime salirà, effetto vaccini tra un mese” proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

‘Il Betta e la Betta’, il nuovo romanzo di Roberto Cristiano

di Giuseppe Turiaco ‘Il Betta e la Betta’ è il titolo del nuovo  romanzo del cavaliere Roberto Cristiano. Per entrare nella trama, e  nella narrativa...

Matacena (commercialisti), focus sul bilancio consolidato degli enti locali

L’Odcec di Napoli Nord analizza anche le responsabilità degli organi di revisione “Il PNRR guida un ambizioso progetto di riforma a 360° di tanti profili...

Firenze, tensione al presidio dopo la morte del giovane rider: contestati Giani e Cgil

FIRENZE – La piazza di Firenze per dire no al cottimo, a un lavoro senza tutele, mal pagato, quella convocata dalla Cgil dopo la...

A Bologna arriva una sigaretta-tunnel di 20 metri per smettere di fumare

Smetti di fumare, insomma “Esci dal tunnel”. E un tunnel c’è davvero: una grande sigaretta, lunga 20 metri e alta due, da attraversare per...

Sesso dopo il cancro, nasce uno Sportello di ascolto gratuito

ROMA – Nasce il primo sportello di orientamento psicologico e medico dedicato al tema della sessualità dopo il cancro. Lo ha annunciato l’associazione Mamanonmama,...

Potrebbero interessarti...