Covid, Speranza: “Astrazeneca a over 60, ma piano vaccini non cambia”

ROMA – “A breve faremo una circolare molto chiara sulla somministrazione del vaccino Astrazeneca per gli over 60”. E’ quanto riferito, secondo quanto apprende l’agenzia Dire, dal ministro della Salute Roberto Seranza durante l’incontro in collegamento con le Regioni, L’Anci e L’Upi a cui hanno preso parte anche il direttore del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli, la ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini e il commissario Francesco Figliuolo.

Speranza ha quindi dato rassicurazioni sul fatto che “il piano vaccinale non subirà cambiamenti” e l’anagrafe resterà “una priorità assoluta”. Infine, il ministro ha confermato che per i richiami “si potrà procedere con Astrazeneca anche sotto i 60 anni”.

LEGGI ANCHE: Astrazeneca, verso lo stop per under 60. Ema: “Benefici superiori a rischi”

LOCATELLI: “ASTRAZENECA MEGLIO PER OVER 60, NO INDICAZIONI STOP SECONDA DOSE”

“Raccomandare l’uso preferenziale” di Astrazeneca per gli over 60, anche considerando i dati sulla letalità del Covid secondo i quali le vittime sono soprattutto anziani. Così il direttore del Consiglio superiore di Sanità, Franco Locatelli, in conferenza stampa dopo il vertice in video collegamento con la ministra per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini, il commissario Francesco Figliuolo e i rappresentanti delle Regioni, dell’Anci e dell’Upi.

Un collegamento “tra vaccino e trombosi è possibile” seppure non ancora “dimostrato”, ha sottolineato Locatelli. Che ha confermato a questo proposito che “gli studi sono in corso e le ipotesi sul tavolo in questo momento non sono definite nè dimostrate”.

Il direttore del Consiglio superiore di Sanità ha ricordato come al momento “non ci sono indicazioni per sospendere la seconda dose di Astrazeneca”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, Speranza: “Astrazeneca a over 60, ma piano vaccini non cambia” proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Milano, Salvini incorona Albertini: “Ottimo sindaco per il futuro”

Di Nicola Mente MILANO – È Gabriele Albertini la carta giusta che il centrodestra potrebbe schierare nella corsa contro Giuseppe Sala alle comunali di Milano...

Un docufilm racconta Giovanni Capurro, autore di ‘O sole mio,

NAPOLI – “Giovanni Capurro. L'eredità, l'antologia”, questo il titolo del documentario che l'associazione Giano Bifronte dedica all'autore partenopeo che, forse più di altri, ha...

Covid, in arrivo il pass per spostarsi liberamente e partecipare ad eventi culturali e sportivi

ROMA – Il decreto che il governo si prepara a varare per le riaperture prevede l'istituzione di un pass che attesti la sussistenza di...

Giovani commercialisti: “Innovazione strategica per il futuro dei professionisti”

NAPOLI – “L'innovazione può rappresentare il futuro della professione di dottore commercialista. La pandemia ha accelerato i processi e oggi la digitalizzazione è divenuta...

Covid, nelle ultime 24 ore 15.943 nuovi casi e 429 morti

ROMA – Sono 15.943 i nuovi casi per coronavirus registrati in Italia nelle ultime ventiquattro ore a fronte di 327.704 tamponi effettuati. Il tasso...

Potrebbero interessarti...