Covid, test d’ingresso e stop seconde case: la Sardegna resta blindata

CAGLIARI – Sono prorogate fino al 30 aprile le tre ordinanze restrittive contro la diffusione del covid in Sardegna. Ieri, in tarda serata, il governatore Christian Solinas ha emesso tre nuove ordinanze che tengono in piedi per tutto il mese i test rapidi negli scali portuali e aeroportuali per chi fa ingresso nell’isola, il divieto di recarsi nelle seconde case, e la conferma della didattica in presenza per le superiori fino a un massimo del 75%, mentre il restante 25% seguirà le lezioni a distanza. Per quanto riguarda i test, i passeggeri che non siano già vaccinati o che non abbiano effettuato il tampone 48 ore prima della partenza, hanno tre alternative: recarsi presso le aree dedicate in porti e aeroporti per sottoporsi al test, fare il tampone entro 48 ore dall’arrivo in una struttura pubblica o privata accreditata a proprie spese, entrare in isolamento per dieci giorni.

LEGGI ANCHE: Individuata in Sardegna una nuova variante del Covid

Capitolo seconde case: i proprietari non residenti possono entrare in Sardegna solo per esigenze lavorative, motivi di salute e comunque presentando la certificazione di vaccinazione avvenuta o di negatività al tampone, quindi seguendo le prescrizioni previste nell’ordinanza sui test in ingresso. I vettori e gli armatori sono tenuti a verificare prima dell’imbarco la ricevuta dell’avvenuta registrazione dei passeggeri sull’applicazione “Sardegna Sicura” e la documentazione attestante il possesso dei requisiti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, test d’ingresso e stop seconde case: la Sardegna resta blindata proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Rischio dimissioni per 150 piccoli pazienti del centro Aias di Afragola

ROMA – Rischio dimissioni per bambini disabili all’Aias di Afragola, stando ad una circolare affissa dal centro di riabilitazione, circa 150 piccoli pazienti potrebbero...

Nissan Futures: dal 4 febbraio all’1 marzo il futuro della mobilità

Presentato Max-Out, concept cabrio 100% elettrico Milano, 2 feb. (askanews) - Dal 4 febbraio al 1° marzo, presso la Nissan Global Headquarters Gallery, si terrà...

Va in scena “Closer”, dal 9 febbraio al Teatro Argot Studio di Roma

Commedia drammatica su relazioni sociali, tratta da pluripremiato testo di Marber Roma, 2 feb. (askanews) - Quando i legami raccontano intrighi e falsità per nascondere...

Don Davide Banzato: Un Mondo non umano. Un perdono che sembra ingiusto

Riflessione del sacerdote di Nuovi Orizzonti: Dalla morte di Thomas ad Alatri alle atroci violenze di Emelda in Africa Roma, 2 feb. (askanews) - Lunedì...

Cospito, Meloni: 41 bis non dipende da me ma lo Stato non tratta

"Cospito già graziato nel 1991, poi è andato a sparare..." Milano, 2 feb. (askanews) - La decisione sulla revoca del 41 bis non spetta al...

Potrebbero interessarti...