Dantedì, versi di Paolo e Francesca su Palazzo del Podestà a Rimini

RIMINI – I versi del celebre episodio di Paolo e Francesca proiettati in tante lingue, dal tramonto all’alba, su Palazzo del Podestà. Così Rimini festeggerà il Dantedì tra domani e dopodomani. A campeggiare sulla parete saranno infatti le performance dei cento studenti di ventuno Università dei cinque continenti che l’8 marzo hanno abbracciato il mondo live streaming con i versi di Francesca da Rimini recitati nella lingua del loro paese. E cioè da Adelaide, Amsterdam, Barcellona, Bologna, Buenos Aires, Ekaterinburg, Friburgo, Gottinga, Johannesburg, Los Angeles, Madison, Madrid, Mariupol, Msida, New York, Paris, Pesaro, Quito, Ravenna, San Marino, San Paolo, Santiniketan, Shanghai, Siena, Toronto.

La maratona poetica planetaria trasloca dunque, per una notte, nel centro della città di Francesca: Rimini. Un abbraccio, “quanto mai distanziato, ma tanto giovane e forte, all’insegna della speranza, della bellezza e della libertà di cui il mito di Francesca è rappresentazione esemplare”, spiegano gli organizzatori, del Centro Internazionale di studi Francesca da Rimini. Le scuole potranno seguire qui in qualsiasi orario le performance complete.

LEGGI ANCHE: Bologna, operai trovano un teschio umano in un canale al Parco Nord

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Dantedì, versi di Paolo e Francesca su Palazzo del Podestà a Rimini proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Malattie reumatologiche, Patrizi (Omceo Roma): “Lavorare per migliore accesso cure”

ROMA – ‘Ridurre le diseguaglianze – uno sguardo verso le malattie reumatologiche’, questo il titolo del primo Tavolo tecnico – scientifico creato dal nuovo...

Dalla vagina più giovane al lifting del pene, ecco le novità della chirurgia estetica dei genitali

ROMA – Chi lo ha fatto, non lo dice e non lo dirà mai neanche sotto tortura. E chi vacilla e non riesce a...

Incidenti, traumi e pericoli in casa per i più piccoli: a Torino i pediatri di Sipps parlano di prevenzione

ROMA – A Torino penultimo giorno di lavori per gli oltre 150 pediatri riuniti presso lo Star Hotel Majestic in occasione del XXXIV Congresso...

A Modena l’Ausl avvisa chi raccoglie funghi: “Uno su tre è tossico o non commestibile”

MODENA – Un fungo su tre o quasi, di quelli portati dai cittadini ai laboratori dell’Ausl per farli esaminare, risulta tossico o non commestibile....

L’epidemiologo: “Serve più chiarezza su vaccini e varianti. Ma ora la vera urgenza è l’influenza”

ROMA – Quattordici milioni di italiani dovranno vaccinarsi subito contro il Covid-19, sicuramente tutte le persone fragili e gli over 65, ma con quale...

Potrebbero interessarti...