È allarme nei Pronto soccorso: fino a 5 giorni di attesa per i pazienti Covid

AGI – La situazione drammatica che i Pronto soccorso italiani stanno vivendo durante questa nuova ondata di casi di coronavirus “è legata all’iper afflusso dei pazienti con sintomi riconducibili al Covid e alle difficoltà che stiamo trovando nel ricoverare i pazienti nei centri Covid identificati perche’ loro non hanno piu’ posti letto”. Lo dice all’AGI Salvatore Manca, presidente della Società italiana di medicina di emergenza-urgenza (Simeu).

“Per questo motivo all’interno dei Pronto soccorso si trasformano le ‘osservazioni brevi intensive’ in reparti di emergenza Covid. Questo chiaramente con una dotazione organica e strutturale non ottimale per questa tipologia di gestione.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo È allarme nei Pronto soccorso: fino a 5 giorni di attesa per i pazienti Covid proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Tg Politico Parlamentare, edizione dell’1 marzo 2021

COVID, VIA ARCURI IN CAMPO IL GENERALE FIGLIUOLO Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il Generale di Corpo d'Armata, Francesco Paolo Figliuolo,...

Malattie rare: ecco cosa dicono le ministre Dadone, Stefani e Bonetti

ROMA – L'intergruppo Parlamentare delle Malattie Rare, insieme all'Alleanza per le Malattie Rare e con il supporto comunicativo di OMaR, in attesa di sapere...

Draghi silura Arcuri, Conte leader del M5S competitor del Pd

ROMA – Tanti saluti e grazie. Per battere il Covid meglio l'esercito. Il premier Mario Draghi non ha perso tempo e in quattro e...

Il generale Figliuolo commissario straordinario Covid, fuori Arcuri

ROMA – Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il Generale di Corpo d'Armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l'emergenza...

Lavorare nel turismo con il gruppo Swadeshi: come candidarsi

La stagione turistica è alle porte. Pandemia permettendo, con l'inoltrarsi della primavera 2021 gli alberghi e i villaggi torneranno a riempirsi. Per questo, il...

Potrebbero interessarti...