Ginnastica, l’Italia “più forte di sempre” ai Campionati europei

0
67
ginnastica,-l’italia-“piu-forte-di-sempre”-ai-campionati-europei
Ginnastica, l’Italia “più forte di sempre” ai Campionati europei

Presentato a Milano “il più grande evento” prima delle Olimpiadi

Milano, 25 gen. (askanews) – Ci saranno le squadre nazionali italiane “più forti di sempre, in tutte le discipline” a contendersi le medaglie dei Campionati europei di Ginnastica artistica maschile e femminile che si terranno a Rimini rispettivamente dal 24 al 28 aprile e dal 2 al 5 maggio prossimi. Parola del presidente della Federazione Ginnastica d’Italia Gherardo Tecchi, che ha partecipato alla presentazione, a Milano, del più grande evento di ginnastica artistica prima dei Giochi Olimpici di Parigi.Gherardo Tecchi, presidente della Federazione ginnastica d’Italia: “Le ambizioni sono tante, sono alte, abbiamo delle squadre estremamente competitive. Siamo vicini alle Olimpiadi e quindi è un elemento qualificante della ginnastica. Le squadre sono in piena forma. Si stanno avvicinando a questo momento. La maschile e la femminile, sia junior che senior, non le abbiamo mai avute così forti, in poche parole. Poi a Parigi vediamo quello che succede. La cartina tornasole di Parigi sono questi Europei che sono anche per alcuni fasi qualificanti per le Olimpiadi. Noi non abbiamo problemi perché su 17 pass per le olimpiadi ne abbiamo già presi 17 siamo alla prima nazione al mondo con il massimo dei pass per le Olimpiadi”.Nei padiglioni della Fiera di Rimini sono attesi quasi trecento atleti per 35 nazioni, che gareggeranno in uno spazio di 32mila metri quadrati. Oltre quattromila i biglietti già venduti. Per gli atleti italiani, gareggiare in casa può dare la spinta in più.Lorenzo Bonicelli, atleta della nazionale di ginnastica artistica. “Il fattore casa in moltissimi sport è sempre stato un fattore cruciale, importante, che ha sempre portato favore alle squadre di casa quindi agli ospitanti, quindi speriamo che questo giro possa portare fortuna anche a noi. È una grandissima emozione poter sentirsi padroni in un certo senso di casa, del proprio posto in cui si è, all’interno del proprio sport e quindi anche di poter avere a disposizione il supporto del pubblico italiano, di tutti i fan, gli amici, le persone che possono venire a sostenerci. Quindi vi aspettiamo numerosi e sarà una grandissima emozione”.Presenting sponsor dell’evento Bper Banca. Serena Morgagni, responsabile della Direzione Communication, spiega i motivi dell’impegno dell’Istituto di credito nello sport: “Bper da sempre è vicina allo sport. Sponsorizziamo moltissime discipline tra cui la ginnastica, che ci rende particolarmente partecipi perché la viviamo con lo stesso spirito con cui l’affrontano le atlete e gli atleti: quello di una grande impegno personale, perché dietro ovviamente ai risultati che vedremo in questi in queste sfide ci sono grandi sacrifici, grande impegno ma anche grande spirito di squadra. Ci sono le famiglie quindi tutti i valori che fanno parte di quello che è il nostro ambito valoriale che cerchiamo di esprimere anche nella nostra attività di banca. Quindi la collettività, l’essere vicino alle persone, vicino alle passioni e promozione del talento: tutti i valori veramente a cui ci sentiamo vicini, che sosteniamo e che speriamo di continuare a portare nel nostro territorio e nel nostro Paese con grande grande spirito di partecipazione e di sostegno come in questo caso”.