Giornata contro il razzismo, il 2021 è dei giovani

di Paola Corradino

ROMA – Dal 1966 le Nazioni Unite hanno proclamato il 21 marzo Giornata internazionale per l’eliminazione dell’odio razziale. Perché proprio il primo giorno di primavera? Il 21 marzo 1960, a Sharpeville, un gruppo di dimostranti sudafricani sciopera contro una delle più terribili norme introdotte dal regime dell’apartheid: qualunque uomo dalla pelle nera per accedere ad una zona riservata alla gente bianca si sarebbe dovuto procurare un’autorizzazione. Durante la protesta pacifica la polizia apre il fuoco: 69 morti e 180 feriti.

Le Nazioni unite hanno scelto come tema per il 2021 ‘I giovani in lotta contro il razzismo’ ricordando come i ragazzi abbiano avuto un ruolo di primo piano nell’organizzazione delle marce Black Lives Matter del 2020 quando migliaia di ragazzi sono scesi in piazza per protestare contro la discriminazione razziale e hanno diffuso attraverso i social messaggi di un attivismo che, affermano le Nazioni Unite, è tanto più significativo nel contesto della pandemia che ha ristretto la libertà di movimento e di riunione e ha scatenato ondate di odio, violenza e paura verso etnie diverse. L’interruzione dell’istruzione in presenza e il rarefarsi delle possibilità di lavoro alimentano le discriminazioni razziali.

LEGGI ANCHE: Usa 2020, l’attivista di Black Lives Matter: “L’America non vuole cambiare”

“Quest’anno, la Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale sottolinea l’importante ruolo dei giovani che sono stati in prima linea nella lotta contro il razzismo- afferma Antonio Guterres, segretario generale delle Nazioni Unite nel suo messaggio- Gli atteggiamenti e il comportamento dei giovani determineranno la forma e l’aspetto futuro della nostra società. Faccio appello a giovani di tutto il mondo così come agli educatori e ai leader affinché insegnino al mondo che tutte le persone nascono uguali”. L’hashtag #FightRacism seguirà tutte le iniziative legate alla giornata di oggi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Giornata contro il razzismo, il 2021 è dei giovani proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Poeti, artisti e letterati a Caserta per la cerimonia di premiazione della rassegna multimediale

“ ”, sussurra Gandalf, mentre i fuochi delle Torri-faro sulle Montagne Bianche vengono avvistati da Aragorn,  che convince il re di Rohan a...

Malattie reumatologiche, Patrizi (Omceo Roma): “Lavorare per migliore accesso cure”

ROMA – ‘Ridurre le diseguaglianze – uno sguardo verso le malattie reumatologiche’, questo il titolo del primo Tavolo tecnico – scientifico creato dal nuovo...

Dalla vagina più giovane al lifting del pene, ecco le novità della chirurgia estetica dei genitali

ROMA – Chi lo ha fatto, non lo dice e non lo dirà mai neanche sotto tortura. E chi vacilla e non riesce a...

Incidenti, traumi e pericoli in casa per i più piccoli: a Torino i pediatri di Sipps parlano di prevenzione

ROMA – A Torino penultimo giorno di lavori per gli oltre 150 pediatri riuniti presso lo Star Hotel Majestic in occasione del XXXIV Congresso...

A Modena l’Ausl avvisa chi raccoglie funghi: “Uno su tre è tossico o non commestibile”

MODENA – Un fungo su tre o quasi, di quelli portati dai cittadini ai laboratori dell’Ausl per farli esaminare, risulta tossico o non commestibile....

Potrebbero interessarti...