GP Gran Bretagna, Isola “Gomme medie elemento chiave qualifiche”

La strategia migliore per i 52 giri del Gran Premio di Gran Bretagna sulla carta è a una sosta, considerando temperature simili a oggi: primo stint su C3 soft per 18-22 giri, poi C1 hard fino al traguardo. A seguire, una strategia a due soste: primi due stint su C3 soft da 16-18 giri ciascuno, poi C2 medium. La mescola hard può essere usata come alternativa allA medium, sia per il secondo che per l’ultimo stint. La terza strategia più veloce è a un pit stop, con prima parte di gara su C2 medium per 21-24 giri, poi hard. Non è consigliabile una strategia soft-medium,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo GP Gran Bretagna, Isola “Gomme medie elemento chiave qualifiche” proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Coronavirus, in Lombardia 94 nuovi positivi, un decesso. A Milano + 16

Continua a leggere sul sito di riferimento L'articolo Coronavirus, in Lombardia 94 nuovi positivi, un decesso. A Milano + 16 proviene da Notiziedi....

Fiumicino e Ciampino, al via test rapidi anti Covid in aeroporti romani

Allestiti in 24 ore oltre 20 box nei Terminal degli arrivi degli scali in cui la sanità aeroportuale potrà effettuare tamponi a chi sbarca...

Coronavirus nel Lazio, a Ferragosto 58 nuovi casi positivi

Salgono ancora rispetto al giorno precedente i contagi nella regione. E con loro sale anche la preoccupazione. "Non si pò continuare così», le parole...

Picnic di ferragosto per 4,5 milioni di italiani 

AGI – Lungo la Penisola torna la tradizione del picnic con circa 4,5 milioni di italiani che tra familiari o amici hanno scelto di...

Ferragosto a Roma all’insegna del Covid: città deserta e pochi turisti

La Capitale anche ad agosto, fa i conti con un'emergenza invisibile. La fila di visitatori per l'Altare della Patria regala l'impressione di una timida...

Potrebbero interessarti...