Il cda di Ubi boccia l’offerta di Intesa: “Non concordata e non conveniente”

AGI – L’offerta pubblica di scambio lanciata da Intesa Sanpaolo su Ubi non è “concordata” con l’emittente e secondo il cda di Ubi “non è conveniente per gli azionisti” della banca stessa. L’allocazione del valore e delle sinergie tra azionisti dell’ops lanciata da Intesa su Ubi “favorisce gli attuali azionisti di ISP e penalizza gli azionisti di UBI Banca”.

A sottolinearlo il cda di Ubi Banca secondo cui gli attuali soci dell’istituto “verrebbero a detenere una quota marginale nel capitale di Intesa (pari a circa il 10%), con una conseguente limitata partecipazione al valore e alle sinergie prospettate dall’offerente,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Il cda di Ubi boccia l’offerta di Intesa: “Non concordata e non conveniente” proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Coronavirus, 3 mila volontari per la sperimentazione del vaccino

ROMA (ITALPRESS) – Sono oltre 3 mila i candidati per il trial clinico per il possibile vaccino anti Covid-19 all'Istituto Spallanzani di Roma. Lo...

Bonus Inps, Di Maio “M5S rinuncia a privacy, altri gruppi ci seguano”

ROMA (ITALPRESS) – “Su questi temi non possiamo accettare comportamenti del genere. Le partite Iva avevano diritto a quel bonus perchè con il lockdown...

Coronavirus, 3 mila volontari per la sperimentazione del vaccino

ROMA (ITALPRESS) – Sono oltre 3 mila i candidati per il trial clinico per il possibile vaccino anti Covid-19 all'Istituto Spallanzani di Roma. Lo...

Assalto a portavalori sulla A14, il video dall’elicottero della polizia

Tentata rapina a un portavalori sulla A14 Bologna-Taranto tra Cerignola e Canosa di Puglia. Il video dall'elicottero della polizia di Stato. fsc/com Continua a...

Terna, a luglio consumi in calo

Nel mese di luglio la domanda di elettricità in Italia è stata di 29 miliardi di kWh, in diminuzione del 7% rispetto allo stesso...

Potrebbero interessarti...