Il Papa: “L’Ucraina, la Palestina. I governanti abbiano il coraggio di fermare le guerre”

0
1
il-papa:-“l’ucraina,-la-palestina.-i-governanti-abbiano-il-coraggio-di-fermare-le-guerre”
Il Papa: “L’Ucraina, la Palestina. I governanti abbiano il coraggio di fermare le guerre”

ROMA – Un pensiero per l’Ucraina, per la Palestina, per Israele. Per tutte le guerre che vanno fermate. Lo ha dedicato oggi Papa Francesco al termine del Regina Caeli, appellandosi ai responsabili delle nazioni affinchè si sforzino per “aprire porte di pace“.

Questo il suo discorso: “Lo Spirito Santo è colui che crea l’armonia e la crea a partire da realtà differenti, a volte conflittuali. Oggi festa di Pentecoste preghiamo lo Spirito Santo, amore del Padre e del Figlio perché crei armonia nei cuori, armonia nelle famiglie, armonia nella società, armonia nel mondo intero”, ha detto Papa Francesco. “Che lo Spirito faccia crescere la comunione e la fraternità tra cristiani delle diverse confessioni. Doni ai governanti il coraggio di compiere gesti di dialogo che conducano a porre fine alle guerre“, ha aggiunto il Pontefice.

Pensiamo all’Ucraina, il mio pensiero va in particolare alla città di Kharkiv, che ha subito un attacco due giorni fa. Pensiamo alla Terra Santa, alla Palestina, a Israele. Pensiamo a tante parti dove ci sono le guerre. Che lo Spirito porti i responsabili delle nazioni ad aprire porte di pace”, ha concluso.

L’articolo Il Papa: “L’Ucraina, la Palestina. I governanti abbiano il coraggio di fermare le guerre” proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it