In Austria un istituto bandisce totalmente la plastica dalla mensa scolastica

A Graz è stata una scelta importante, verso un mondo più sostenibile. Obiettivo cui mira anche il progetto Eu Eco-Tandem, promosso dall’Enit, nato per incentivare incontri transnazionali tra pmi, legate a un turismo tradizionale, startup e innovatori provenienti da ambiti diversi

Sacchetti di carta per i panini, bottiglie di vetro riutilizzabili per acqua e bibite, zero imballaggi per uova e frutta. E, a tavola, solo prodotti local. C’è una scuola a Graz, in Austria, che ha deciso di eliminare totalmente la plastica dalla propria mensa.

È l’Ortweinschule, istituto superiore associato all’Unesco, da anni impegnato in progetti legati all’ambiente, che ha scelto di puntare, ancora una volta, sulla sostenibilità. Un progetto eco, che si spera possa essere replicato in tanti altri istituti in tutta Europa. Perché – come sottolineano gli organizzatori – solo agendo, si può iniziare a dar forma a un futuro migliore.

Obiettivo quest’ultimo, cui mira – tra l’altro – anche il nuovo programma Eu Eco-Tandem, promosso dall’Enit (Agenzia nazionale italiana del turismo) e cofinanziato dall’Unione Europea, che punta a favorire, soprattutto in questo periodo così particolare e difficile per tutti dovuto al Covid 19, un Turismo sostenibile. E, volto a coinvolgere piccole e medie imprese finora interessate ad una forma di turismo di tipo tradizionale.

Un progetto, che prevede ampliamento e scambio di competenze e risorse, attraverso una cooperazione transnazionale tra imprese, startup e innovatori impegnati in ambiti diversi, così da mettere in atto strategie mirate, in grado di offrire servizi più ecosostenibili e responsabili per i viaggiatori.

Con il programma l’industria del turismo cambia volto. Partecipano al progetto: X23 srl, SocialFare, Enit,Itkam, Leipzig Graduated School of Management, The University of Graz – RCE, The Slovak Business Agency (SBA), The Association for Waste Prevention – Austria (ARGE), Green Evolution SA (GE).

L’articolo In Austria un istituto bandisce totalmente la plastica dalla mensa scolastica proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Ospedali sentinella Fiaso: i ricoveri Covid sono in rialzo

ROMA – Ricoveri Covid ancora in crescita per la terza settimana consecutiva. Il report degli ospedali sentinella aderenti alla rete Fiaso del 6 dicembre...

Professioni, costituita l’Accademia dei dottori commercialisti di Paola

È stata costituita lo scorso 1° dicembre l’Accademia dei dottori commercialisti di Paola (Cosenza), su iniziativa di alcuni professionisti iscritti al relativo Ordine. L’Accademia...

Minacce a Meloni, denunciato un 27enne di Siracusa

Sequestrate apparecchiature informatiche e l'account social Roma, 7 dic. (askanews) - La Polizia ha identificato e denunciato il presunto autore delle minacce di morte al...

Facile sognare, il workshop dedicato ai sogni dei bambini

La prossima opera del writer napoletano Jorit sarà ispirata dai disegni dei bambini della Scugnizzeria di Melito. I ragazzi, dai 10 ai 15 anni,...

Gli hub vaccinali della Sicilia, costi per tre milioni al mese

PALERMO – Gli hub vaccinali in Sicilia costano “tre milioni al mese”. Il dato viene reso noto dalla deputata di Forza Italia all’Ars, Margherita...

Potrebbero interessarti...