In tempi di infezione a Firenze anche le anatre vanno in farmacia

​Volpi e barbagianni che lasciano le campagne e trovano casa nei parchi cittadini, cinghiali, lepri che abbandonano la macchia e nottetempo si aggirano nei quartieri periferici di molte città e, in alcune aree di montagna, anche orsi.

La molla è principalmente il cibo, più facile da reperire, ma anche la certezza che negli ambienti cittadini si è più protetti. La caccia, tranne quella fra specie animali, è infatti assolutamente interdetta. Insomma l’uomo non può girare con la doppietta a tracolla.

Ma se il fenomeno dell’inurbamento è noto da diversi decenni anni, la presenza di un selvatico a pochi metri,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo In tempi di infezione a Firenze anche le anatre vanno in farmacia proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Coronavirus Campania, 1752 positivi. Oggi 170 in più. De Luca: «Eviteremo una Bergamo»

Il totale complessivo dei tamponi effettuati in regione è di 11679. I sindaci delle zone rosse e focolaio ne chiedono molti di più ...

Scontro fra Roma e Bruxelles sui coronabond

Dopo l'inconcludente Consiglio Europeo di giovedì, sale ancora la tensione tra Italia e Commissione Europea sui coronabond, dopo un'intervista della presidente dell'esecutivo comunitario, Ursula...

Contagi in frenata e boom di guariti. Subito aiuti a chi non ce la fa

Mentre i nuovi contagi frenano e i guariti aumentano ed esplode lo scontro con Bruxelles sui coronabond, il governo mette in campo 4,3 miliardi...

Virus a Roma, ultime notizie Regione: ««210 casi di positività e un trend confermato sotto al 10%. 6 decessi»

Nella Capitale nelle ultime 24 ore ci sono ospedali che non hanno preso in carico nessun paziente positivo Ma "si vedono ancora troppe...

La Cina chiude di nuovo i cinema dopo il contagio in sala

​Appena una settimana dopo aver riaperto i cinema in tutto il Paese, la Cina ha deciso di chiudere nuovamente le sale nel quadro delle...

Potrebbero interessarti...