La caffeina stimola la creatività, lo conferma uno studio

MILANO (ITALPRESS) – Terminate le ferie, per gli italiani è iniziato il back to work, che per molti significa proseguire il lavoro da casa. Continua infatti l’incertezza su come evolverà la vita, in particolare quella lavorativa: termoscanner e gel all’ingresso, postazioni agili, home working… sono cambiati gli spazi e i tempi che segnavano il ritmo dell’ufficio, a partire dal rito della pausa caffè, anch’esso segnato dal distanziamento sociale.
Il momento della pausa – al bar o davanti ad una macchinetta aziendale – è presente in ogni contesto di lavoro: serve ad allentare la tensione, a costruire un piccolo legame sociale o semplicemente a far riposare la mente e ricaricarsi.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo La caffeina stimola la creatività, lo conferma uno studio proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Trump non ne vuole sapere di un passaggio di poteri “pacifico”

AGI – Il presidente americano, Donald Trump, non si impegna sul trasferimento di poteri pacifico se dal voto del 3 novembre dovesse emergere...

Tutte le riforme in campo dopo la tornata elettorale

AGI – Dalla legge elettorale al voto dei 18enni per eleggere il Senato, passando per i regolamenti di Camera e Senato fino all'ipotesi di...

Commercio, Confimprese: “Il settore è nelle sabbie mobili”

MILANO (ITALPRESS) – “Il commercio è nelle sabbie mobili. A 7 mesi dall'inizio del lockdown i consumi languono e della ripresa economica non vi...

Rubata nel duomo di Spoleto la reliquia di San Giovanni Paolo II

AGI – Rubata nel duomo di Spoleto la reliquia di San Giovanni Paolo II. Ne dà notizia Vatican News. “Un atto grave che ferisce...

Progressi per Zanardi ma il quadro clinico resta complesso

Alex Zanardi migliora ma la situazione resta complessa. A oltre un mese dall'ultimo bollettino medico, ecco arrivare un aggiornamento da parte dell'San Raffaele di...

Potrebbero interessarti...