martedì, Marzo 5, 2024

Il Regno Unito esorta la Germania a fornire missili a lungo raggio all’Ucraina

Ma Scholz esclude invio Taurus: “Sono cancelliere, mia parola...

Trump vince caucus nel North Dakota, oggi negli Usa è il Super Tuesday

Ex presidente è stato sdoganato dalla Corte SupremaMilano, 5...

Gli Houthi hanno colpito con un missile balistico una nave portacontainer MSC

Causando “danni”, secondo Comando centrale americano (Centcom) Milano, 5 mar....

Il 12 aprile a Pozzuoli consegna Premio Nazionale “Giuseppe Salvia”

II edizione presso l’Accademia Aeronautica Militare Italiana Milano, 5 mar....

La Pietra: Masaf era e tornerà il principale ministero italiano

AttualitàLa Pietra: Masaf era e tornerà il principale ministero italiano

A rappresentati Riscatto Agricolo: ascolto e confronto in Dna

Roma, 12 feb. (askanews) – “Nel congedare i rappresentanti di Riscatto Agricolo, ho fatte mie le parole del ministro Lollobrigida che, in più occasioni, ha sintetizzato la posizione del governo Meloni in maniera chiara e netta: questo ministero era e tornerà a essere il principale ministero italiano. Questo luogo è di passaggio per i ministri e sottosegretari, ma rimarrà sempre la casa degli agricoltori”. Così il sottosegretario al Masaf, Patrizio La Pietra, in una nota diramate al termine dell’incontro tenutosi oggi al ministero dell’Agricoltura con i rappresentanti di Riscatto Agricolo.

Sulla richiesta di un tavolo di confronto, spiega poi il sottosegretario, “voglio ribadire che è nel nostro Dna l’ascolto e il confronto, che abbiamo attuato fin dall’inizio del nostro mandato, ascoltando chiunque avesse proposte di buon senso. Per questo le porte del ministero sono e saranno aperte a tutti, sindacati, imprese, organizzazioni, vedi il caso di Riscatto Agricolo, che come noi tengono al futuro dell’agricoltura, perché difendendola difendiamo anche il nostro futuro”, conclude La Pietra.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles