Lagarde: crescita eurozona resta debole, graduale ripresa nel 2024

0
58
lagarde:-crescita-eurozona-resta-debole,-graduale-ripresa-nel-2024
Lagarde: crescita eurozona resta debole, graduale ripresa nel 2024

L’aumento dei salari dovrebbe sostenere l’attività

Roma, 7 mar. (askanews) – L’economia dell’area euro “resta debole. I consumatori continuano a frenare le loro spese, l’inflazione si è moderata e le imprese esportano o meno, a riflesso di un rallentamento della domanda esterna e di una perdita di competitività”. Lo ha affermato la presidente della Bce, Christine Lagarde nella conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo. “I rischi che pesano sulla crescita economica restano presenti. La crescita potrebbe indebolirsi se gli effetti della politica monetaria si riveleranno più forti del previsto; un indebolimento dell’economia mondiale o un nuovo rallentamento del commercio mondiale peserebbe ugualmente sulla crecita della zona euro”. “Alcuni segnali indicano che la crescita dei salari comincia a moderarsi. Inoltre i profitti assorbono una parte dell’aumento del costo del lavoro, che riduce gli effetti inflazionistici”.