Lavoro, Fedeli (Pd): “Politica anticipi e accompagni la transizione”

ROMA – “Condivido le parole di Maurizio Landini sullo sblocco dello stop ai licenziamenti. Credo pero’ che il segretario della Cgil sia anche consapevole dell’importanza del tavolo convocato dal ministro Orlando per governare la transizione degli strumenti a tutela dei lavoratori. Credo la politica debba anticipare i processi e accompagnarli e questo può rispondere anche alle giuste preoccupazioni dei sindacati. Utilizzare in modo innovativo i contratti di espansione, di solidarietà, delle nuove competenze aiuta la transizione green e digitale e i processi necessari di qualificazione e formazione”. Lo ha detto all’Agenzia Dire, la senatrice Pd e membro della commissione Lavoro, Valeria Fedeli.

“Credo anche- prosegue Fedeli- che le organizzazioni sindacali siano attente alla tutela sia del lavoratore che di chi cerca lavoro, avendo apprezzato l’estensione della copertura nel nuovo decreto anche ai lavoratori precari precedentemente esclusi. E’ necessario accompagnare questa fase – in cui come spiegato dallo stesso premier Draghi ‘non si chiedono soldi ma si danno’ – con una ‘costruzione’ delle nuove soluzioni, anticipando quei processi a cui saranno destinate le risorse del Recovery plan che dovremo intercettare positivamente. Questa è la sfida di oggi e il ministro Orlando vuole costruire le condizioni migliori affinché ciò avvenga”.

“I fondi del Recovery plan- ha aggiunto l’ex ministra dell’Istruzione- sono fondamentali anche per porre le basi per la riforma degli ammortizzatori sociali, per le politiche attive del lavoro con un fine che condiviso da tutti – sia dai rappresentanti delle imprese che da quelli del lavoro – che è quello della ripresa economica”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Lavoro, Fedeli (Pd): “Politica anticipi e accompagni la transizione” proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Caro bollette, Confapi: a fine ottobre chiuderanno due alberghi e 3 ristoranti

Il presidente del gruppo giovanile, Di Santis: «Serve intervento immediato del governo» NAPOLI – «Il caro bollette ha già fatto le prime vittime nella nostra...

In Umbria lo screening attivo dell’epatite C non è ancora iniziato

ROMA – “Per quanto riguarda le politiche di screening dell’epatite C nella regione Umbria, noi abbiamo una deliberazione della Giunta regionale del dicembre del...

Tg Sanità, edizione del 3 ottobre 2022

COVID. STOP A MASCHERINE SU MEZZI PUBBLICI, PROROGATO OBBLIGO IN STRUTTURE SANITARIE Mascherine ancora obbligatorie in ospedali e Rsa, ma non più sui mezzi pubblici....

Marco Bellavia bullizzato al GfVip, ma l’ansia colpisce un italiano su 4

ROMA – “Marco Bellavia rappresenta la parte più sana di questa società, dimostra che le fragilità e le insicurezze fanno parte dell’essere umano”; “Marco...

Il 63esimo congresso Sin per “sognare un mondo senza dialisi”

MILANO – I nuovi farmaci e le nuove tecnologie per “sognare un mondo senza dialisi”. Saranno questi i temi del 63° Congresso della Società...

Potrebbero interessarti...