Lollobrigida: senza sovranità alimentare si rischia perdita di libertà

0
86
lollobrigida:-senza-sovranita-alimentare-si-rischia-perdita-di-liberta
Lollobrigida: senza sovranità alimentare si rischia perdita di libertà

“Effetto immediato sarebbe la crescita dei prezzi al consumo”

Milano, 16 dic. (askanews) – “Abbiamo sempre ribadito la necessità di avere una centralità e una una sovranità alimentare che sempre più viene percepita come necessità in tante aree del mondo e anche in Europa. È un argomento ormai diventato comune, se prima era patrimonio nostro e della Francia, anche nella definizione europea dei nostri ministeri, oggi invece viene richiamato negli interventi di quasi tutti i ministri europei che comprendono perfettamente come rispetto all’evoluzione del pianeta ma anche all’evoluzione delle catene alimentari sia necessario avere la capacità di mantenere in piedi gli asset produttivi. Questi garantiscono sovranità alimentare anche in termini di produzione e anche produzione del cibo e quindi anche la possibilità di scegliere che cosa consumare. Una cosa che viene spesso messa in discussione da catene di approvvigionamento lunghe messe in mano a nazioni che non condividendo spesso i nostri valori di riferimento e la nostra democrazia possono chiudertele improvvisamente come sapete in conseguenza della guerra di aggressione della Russia l’Ucraina è avvenuta per l’energia, per i fertilizzanti, con un effetto immediato che è la crescita dei prezzi al consumo e con un rischio di prospettiva che è la perdita della libertà”. Così Francesco Lollobrigida, ministro dell’agricoltura, dellasovranità alimentare e delle foreste, a margine del suo interventi ad Atreju, la manifestazione di Fdi.