Mezzanotte silente in una Roma come in tempo di guerra

AGI – Metà al buio com’è, con la sola Lanterna che emana un fascio di chiaro dall’altezza della sfera, la Cupola di San Pietro finisce per ricordare una lampadina da 15 watt che inizia a fare i capricci nella camera da letto di una vecchia zia, che abita in campagna. Fioca la lampadina, fioca la Lanterna. Ricordi di una generazione che vide la guerra e il dopoguerra, la caduta e l’incertezza. Le asperità dei tempi in attesa del ritorno alla serenità.

Roma mai è stata così silenziosa, sotto Natale, se non in quel terribile inverno del ’43: occupata e umiliata,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Mezzanotte silente in una Roma come in tempo di guerra proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Tg Politico Parlamentare, edizione del 2 marzo 2021

SCUOLE CHIUSE SE IL VIRUS MORDE Scuole di ogni ordine e grado chiuse nelle zone rosse e non solo. Coi contagi in risalita a causa...

Firmato dpcm 6 marzo. Scuole, spostamenti, negozi, ‘Italia a colori’: cosa cambia

ROMA – Il Presidente del consiglio Mario Draghi ha firmato oggi il nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri (DPCM) che detta...

Le nomine sul tavolo di Draghi, Bernardo Mattarella verso Invitalia

ROMA – Le centinaia di poltrone in scadenza nelle società pubbliche cambieranno nei prossimi mesi il profilo del potere così come è stato disegnato...

Draghi chi silura oggi? Conte leader M5S, chi paga? Pd sul ring

ROMA – Chi frequenta i palazzi della politica ormai ha sempre la domanda del giorno: il premier Mario Draghi chi ha silurato oggi?...

Franceschini: “Altri 50 milioni per il sostegno alla musica”

ROMA – “Altri 50 milioni di euro per il sostegno della musica si aggiungono alle ingenti risorse fin qui stanziate, pari a oltre 1...

Potrebbero interessarti...