Milano Fashion Week, il vintage di East Market al White Village

0
124
milano-fashion-week,-il-vintage-di-east-market-al-white-village
Milano Fashion Week, il vintage di East Market al White Village

Contemporaneo e vintage si incontrano per settimana moda

Milano, 24 feb. (askanews) – Al via fino al 25 febbraio la seconda edizione di WHITE Village, il primo “dopo salone” organizzato durante la Milano Fashion Week. Nel cuore del Tortona Fashion District, un programma di eventi dedicati alla moda, sarà aperto non solo ai professionisti del settore, ma anche al pubblico.Tra le proposte, l’evento “Looking Back” realizzato in collaborazione con East Market, la prima realtà del vintage milanese dedicata a privati e professionisti, dove tutti possono comprare, vendere e scambiare.”Looking Back” nasce dall’incontro tra WHITE e East Market, dove la moda contemporanea viene accostata a capi senza tempo per dare loro una seconda vita. L’area espositiva, all’interno di Padiglione Visconti, ospiterà una selezione di abbigliamento e accessori vintage, second-hand e pezzi da collezione come vinili o articoli di design. Linda Ovadia e Gianluca Iovine di East Market”Rispetto alla moda contemporanea il vintage in questo momento ha un ruolo importantissimo – commentano Linda Ovadia e Gianluca Iovine di East Market – perché la sostenibilità è un tema attualissimo e di conseguenza il vintage è naturalmente sostenibile. C’è una grande sinergia tra la moda contemporanea e il vintage. Il vintage e la moda dialogano tra loro da sempre, al di là della sostenibilità che è un tema assolutamente centrale, poiché tutti gli uffici stile si sono sempre rivolti al vintage per fare ricerca e creare qualcosa di nuovo. Si guarda al passato per creare qualcosa di nuovo e di contemporaneo..La partnership con East Market ha lo scopo di creare un evento nuovo che susciti curiosità, non solo negli addetti del settore moda, ma anche nel grande pubblico della città di Milano coinvolto in un contesto esclusivo di entertainment con aree bar e DJ set all-day long. All’interno del Tortona Fashion District sono previste anche attività culturali, legate a temi quali sostenibilità, innovazione e digitalizzazione, oltre ad approfondimenti sull’impatto che l’intelligenza artificiale sta avendo sull’industria della moda. Max Bizzi, presidente “White”.”Ci troviamo nella nuova area di WHITE al Padiglione Visconti dedicata a East Market, che è il progetto B2C più prestigioso del vintage c’è a Milano e forse anche in Italia -afferma Max Bizzi di WHITE-. WHITE vuole da tempo far lavorare assieme sia il B2B, sia il B2C. Crediamo che in questo momento l’apertura della città durante la Fashion Week alla gente sia fondamentale. Tutti i settori si stanno aprendo al pubblico finale, anche la moda deve farlo. Noi crediamo da tanto tempo, lo scorso settembre abbiamo inaugurato il WHITE Village di cui East Market fa parte. Il Village significa dopo salone: quando chiudiamo la parte B2B, invitiamo tutti in Tortona, distretto che è animato da musica ed eventi per tutti i cittadini fino a tarda sera. Mi auguro che tutte le istituzioni come noi stiano già pensando a questo, perché significa contemporaneità”.