Nella fascia 5-11 anni un bambino su cinque ha ricevuto il vaccino anti-Covid

ROMA – Sono 737.635, pari al 20,18% del totale, i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni che in Italia hanno ricevuto almeno una dose di vaccino anti Covid-19. È quanto si legge sul portale del governo, nella parte del report del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria, aggiornato alle ore 6.18 di questa mattina.

LEGGI ANCHE: Vaccino ai bambini, la guida dell’Iss contro le fake news

Sono invece 122.367 i piccoli tra i i 5 e gli 11 anni che hanno concluso il ciclo vaccinale, una percentuale pari al 3,35%. Sul portale dell’esecutivo trova spazio anche il totale dei guariti da massimo 6 mesi: nella fascia 5-11 anni sono 179.066, pari al 4,9%.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Nella fascia 5-11 anni un bambino su cinque ha ricevuto il vaccino anti-Covid proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

A Bruxelles si scatena la violenza no vax: aggredito giornalista della Dire

BRUXELLES – Si è conclusa con 70 arresti e diversi feriti tra manifestanti e agenti di polizia la manifestazione contro le misure anti-Covid, che...

Covid, in Italia superati i 10 milioni di contagiati. Oggi 352 morti

ROMA – Sono 77.696 i nuovi casi di positività al Covid-19 (ieri 138.860) e 352 i decessi (ieri 227) registrati in Italia nelle ultime...

L’Oms denuncia: “In Africa l’85% dei cittadini non ha neanche una dose di vaccino”

ROMA – Ad oggi l'85 per cento della popolazione dell'Africa non ha ricevuto neanche una dose di vaccino contro il Covid-19. A denunciarlo è...

Sileri: “Contagi in calo, decessi ancora no. Distinguere morti ‘con’ e ‘per’ Covid”

ROMA – “Guardiamo al Regno Unito, anche noi in Italia, nelle prossime settimane, assisteremo ad un calo dei contagi, poi ad una diminuzione dei...

Diciottenne morto durante lo stage, Rete ATI Friuli: “Lorenzo non era in alternanza scuola-lavoro”

ROMA – “Quello che stiamo vivendo è un dramma. Un dramma devastante che meriterebbe però un po' di consapevolezza in più. Forse servirebbe tenere...

Potrebbero interessarti...