Palese (Agcai): “Eliminare zone arancione e gialla per porre fine a centinaia di morti giornalieri”

E’ l’appello all’esecutivo nazionale e ai governatori regionali del presidente dell’Associazione Gestori e Costruttori Apparecchi da Intrattenimento

“Chiediamo di eliminare temporaneamente le zone arancioni e gialle responsabili di aver provocato 70mila morti nella seconda ondata della pandemia”. E’ l’appello di Benedetto Palese, presidente dell’Agcai (Associazione Gestori e Costruttori Apparecchi da Intrattenimento) all’esecutivo nazionale e ai governatori regionali.

“Siamo convinti che se avessero chiuso le frontiere quest’estate da e per l’Italia, a settembre non ci sarebbe stata la seconda ondata. Poi, è stato commesso l’errore di non attivare subito la “zona rossa” alla ripresa dei contagi a Milano, Napoli, Foggia, Barletta ed in altre città che hanno segnalato piccoli focolai”.

“Con la riapertura delle scuole e l’intensificazione delle attività lavorative si è registrata una rapida diffusione del coronavirus. In seguito – ha aggiunto – il precedente governo non è riuscito neanche a fermare l’importazione delle ‘varianti’ che hanno invaso anche l’Italia. E’ indispensabile bloccare temporaneamente le frontiere”.

“Siamo pronti a promuovere iniziative a difesa della salute – conclude Palese – fino a quando non verranno effettuate le vaccinazioni all’80% della popolazione.

L’articolo Palese (Agcai): “Eliminare zone arancione e gialla per porre fine a centinaia di morti giornalieri” proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Milano, Salvini incorona Albertini: “Ottimo sindaco per il futuro”

Di Nicola Mente MILANO – È Gabriele Albertini la carta giusta che il centrodestra potrebbe schierare nella corsa contro Giuseppe Sala alle comunali di Milano...

Un docufilm racconta Giovanni Capurro, autore di ‘O sole mio,

NAPOLI – “Giovanni Capurro. L'eredità, l'antologia”, questo il titolo del documentario che l'associazione Giano Bifronte dedica all'autore partenopeo che, forse più di altri, ha...

Covid, in arrivo il pass per spostarsi liberamente e partecipare ad eventi culturali e sportivi

ROMA – Il decreto che il governo si prepara a varare per le riaperture prevede l'istituzione di un pass che attesti la sussistenza di...

Giovani commercialisti: “Innovazione strategica per il futuro dei professionisti”

NAPOLI – “L'innovazione può rappresentare il futuro della professione di dottore commercialista. La pandemia ha accelerato i processi e oggi la digitalizzazione è divenuta...

Covid, nelle ultime 24 ore 15.943 nuovi casi e 429 morti

ROMA – Sono 15.943 i nuovi casi per coronavirus registrati in Italia nelle ultime ventiquattro ore a fronte di 327.704 tamponi effettuati. Il tasso...

Potrebbero interessarti...