Processo Vannini, la Cassazione rigetta i ricorsi: confermate tutte le condanne ai Ciontoli

Array

ROMA – La quinta sezione della Corte di Cassazione ha confermato le condanne per Antonio Ciontoli (14 anni di reclusione), la moglie Maria Pezzillo e i figli Martina e Federico (9 anni e 4 mesi) nell’ambito dell’ultimo grado del processo per la morte di Marco Vannini, ucciso nella sera tra il 17 e 18 maggio 2015, nell’abitazione di Ciontoli, da un colpo partito accidentalmente dalla pistola detenuta dal padre della sua fidanzata.

Applausi, grida di gioia e abbracci delle persone presenti fuori dall’aula della quinta sezione della Cassazione hanno accolto la sentenza che ha confermato le condanne alla famiglia Ciontoli. Antonio Ciontoli era stato condannato dalla Corte d’Appello di Roma per omicidio volontario con dolo eventuale, mentre la moglie e i due figli per concorso anomalo nella morte di Marco Vannini.

LA MADRE DI MARCO: “GIUSTIZIA È FATTA, PUÒ RIPOSARE IN PACE”

“Giustizia è fatta, ora Marco può riposare in pace”. Ha le lacrime agli occhi Marina Conte, la mamma di Marco Vannini, dopo che corte di Cassazione ha confermato 14 anni di carcere per Antonio Ciontoli e 9 anni e 4 mesi per la moglie Maria Pezzillo, la figlia (e fidanzata di Marco Vannini) Martina e i figlio Federico. “Domani mattina andrò a portargli i fiori sulla sua tomba e gli dirò che ho mantenuto la promessa che gli avevo fatto”, ha aggiunto.

LEGGI ANCHE: Caso Vannini, il pg della Cassazione: “Hanno tutti mentito, confermare le condanne ai Ciontoli”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Processo Vannini, la Cassazione rigetta i ricorsi: confermate tutte le condanne ai Ciontoli proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Figliuolo alle Regioni: da lunedì anche i 40enni potranno prenotare il vaccino

ROMA – “Nell'ambito del monitoraggio del piano vaccinale, che sta registrando un buon andamento su scala nazionale delle somministrazioni in favore delle categorie prioritarie...

Covid, il Senato approva l’emendamento che limita la responsabilità penale dei sanitari

ROMA – “Il Senato ha appena approvato un emendamento particolarmente atteso dal mondo medico e sanitario e che ha visto impegnati insieme il ministero...

Dallocchio si sfila dalla rosa dei candidati sindaco a Milano: “Insegno, non cambio idea”

Di Nicolò Rubeis MILANO – “Dico con sincerità che la mia attività universitaria fa sì che sia talmente preso e coinvolto che non penso proprio...

Isole sarde Covid-free: venerdì si parte da La Maddalena

CAGLIARI – Sono oltre 7.000 le persone residenti o stabilmente domiciliate nell'isola di La Maddalena che nelle giornate del 14, 15 e 16 maggio...

Ema conferma: “Sì alla seconda dose Pfizer dopo 40 giorni”

di Alessio Pisanò BRUXELLES – La proposta italiana di somministrare la seconda dose del vaccino Pfizer-BioNTech dopo 40 giorni dalla prima incontra il benestare dell'Agenzia...

Potrebbero interessarti...