Professore decapitato, un nido di integralismo familiare

AGI – Il giorno dopo la decapitazione, alle porte di Parigi, di un insegnante che aveva mostrato ai suoi alunni le vignette di Maometto, la Francia è sotto choc: cerca di capire qualcosa di più sull’accaduto, di definire profilo dell’aggressore e si interroga sulla comunità cecena nel Paese.

Nella notte, nove persone, tra cui i familiari dell’assassino e il papà di uno degli alunni della vittima, sono state arrestate. gli arresti sono avvenuti nelle località di Yvelines, Conflans Saint Honorine e Chanteloup. Sono stati fermati i genitori del diciottenne, il nonno e suo fratello di 17 anni.

Ma anche il genitore di uno dei ragazzini alunni: un papà che aveva denunciato su Facebook la lezione dell’insegnante,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Professore decapitato, un nido di integralismo familiare proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Occupazione dell’ex cinema Palazzo, chiesti 6 mesi per Sabina Guzzanti. «In realtà erano 100-150 persone»

L'accusa chiede la condanna dell'attrice, di un ex deputato Pd e di altre 10 persone per l'invasione dello stabile di San Lorenzo nel...

La Gran Bretagna chiude per proteggere la campagna vaccinale

AGI – Chiusura di tutti i corridoi di viaggio, ovvero le tratte aeree che è possibile percorrere senza l'obbligo di test o quarantena, e...

La febbre dello scooter elettrico: a Milano oltre la metà del mercato nazionale

"Più 1.300 per cento di immatricolazioni». Il giro d'affari degli scooter si è sestuplicato in Italia tra il 2019 e il 2020. Anche per...

«E’ l’ora della bellezza». Da Pompei al Mann riapre la Campania dell’arte

Così il direttore del Mann, Giulierini. Dal 18 gennaio è possibile tornare all'Archeologico di Napoli, a Capodimonte, alla Reggia Caserta, Ercolano...

Covid, indennità straordinaria per iscritti immunodepressi

L'Enpam sosterrà economicamente i medici titolari di convenzione con il Ssn e affetti da immunodepressione che, a causa dell'emergenza Covid-19, hanno dovuto sospendere la...

Potrebbero interessarti...