Quando l’America scoprì il “patriota siciliano” Giovanni Falcone

Alla Quantico Fbi Academy un busto in bronzo accoglie in un giardino adiacente all’ingresso i giovani che vogliono diventare tra i più bravi poliziotti del pianeta. La colonna su cui sorge è spezzata, a raccontare un lavoro interrotto, e, a terra, vi è appoggiato uno scudo che sul quale è scolpita una bilancia, simbolo della Giustizia: il sorriso ironico di Giovanni Falcone gli affiora tra le labbra, sotto i baffi di bronzo, in una smorfia tipica che gli italiani hanno conosciuto per anni ma gli americani hanno amato prima di loro.

Il busto, lo fece installare l’allora direttore del Fbi,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Quando l’America scoprì il “patriota siciliano” Giovanni Falcone proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Percassi “Raggiunti traguardi inimmaginabili”

Dieci anni di successi e di crescita costante per un'Atalanta capace di diventare una big anche in Europa. Antonio Percassi festeggia il suo decennale...

Dieci anni di Atalanta targata Percassi “Obiettivo resta la salvezza”

BERGAMO (ITALPRESS) – Dieci anni di successi e di crescita costante per un'Atalanta capace di diventare una big anche in Europa. Antonio Percassi festeggia...

Toti “Nessuna restrizione per arrivare in Liguria”

ROMA (ITALPRESS) – “In Liguria si può arrivare tranquillamente: la Liguria è una piattaforma logistica che vede arrivare ogni giorno migliaia di camion, decine...

Ripartiti gli spostamenti, massima attenzione a Fiumicino

(ANSA) 2′ di lettura Nel primo giorno di libera circolazione tra regioni e di riapertura delle frontiere nazionali senza bisogno di quarantena ai cittadini...

Borse, Europa ancora in rally con il Brent a 40 dollari. Euro in salita

(AFP) 2′ di lettura Non si arresta il rally delle Borse europee, che continuano a sperare in una rapida ripresa economica grazie alla riapertura...

Potrebbero interessarti...