Recovery, De Luca: “50% al Sud. Ora pronti solo progetto grandi lobby”

NAPOLI – “Per me è indispensabile avere almeno il 50% di risorse”. È la richiesta formulata dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca durante il convegno ‘Sud – Progetti per ripartire’ che si sta svolgendo in videoconferenza. Per il governatore occorrerà fare una “battaglia” sull’uso delle risorse del Recovery.

“Credo – ha spiegato – che sia un’occasione per intervenire colmando i tre divari dell’Italia, tutti collocati al Sud: territoriali, quindi infrastrutturali, sociali, perché legati alla disoccupazione giovanile, e di genere”. “Tuteliamo l’efficienza del Paese, ma – ha osservato De Luca – non prendiamoci in giro. A volte mi viene il dubbio che l’unica cosa pronta siano grandi progetti di grandi lobby da fare in altre parti d’Italia”. “Il Sud – ha ricordato – dovrebbe ottenere il 34% della spesa ordinaria, ma gli investimenti sono in caduta libera. Così, il Sud è condannato alla desertificazione”.

La strategia della Campania sarà quella di “non polverizzare le risorse, ma usarle per grandi interventi strutturali”, puntando poi sulle eccellenze territoriali come l’aerospazio, l’automotive e la ricerca sulle energie rinnovabili, ma anche su grandi piattaforme logistiche e il potenziamento delle reti portuali. “Guardo alle scadenze europee per gli investimenti – ha aggiunto il governatore – come a un banco di prova per una semplificazione radicale. O cogliamo questa occasione per intervenire con la spada sui processi di sburocratizzazione o non illudiamoci: non investiremo niente e avremo perso una grande occasione”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Recovery, De Luca: “50% al Sud. Ora pronti solo progetto grandi lobby” proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Poeti, artisti e letterati a Caserta per la cerimonia di premiazione della rassegna multimediale

“ ”, sussurra Gandalf, mentre i fuochi delle Torri-faro sulle Montagne Bianche vengono avvistati da Aragorn,  che convince il re di Rohan a...

Malattie reumatologiche, Patrizi (Omceo Roma): “Lavorare per migliore accesso cure”

ROMA – ‘Ridurre le diseguaglianze – uno sguardo verso le malattie reumatologiche’, questo il titolo del primo Tavolo tecnico – scientifico creato dal nuovo...

Dalla vagina più giovane al lifting del pene, ecco le novità della chirurgia estetica dei genitali

ROMA – Chi lo ha fatto, non lo dice e non lo dirà mai neanche sotto tortura. E chi vacilla e non riesce a...

Incidenti, traumi e pericoli in casa per i più piccoli: a Torino i pediatri di Sipps parlano di prevenzione

ROMA – A Torino penultimo giorno di lavori per gli oltre 150 pediatri riuniti presso lo Star Hotel Majestic in occasione del XXXIV Congresso...

A Modena l’Ausl avvisa chi raccoglie funghi: “Uno su tre è tossico o non commestibile”

MODENA – Un fungo su tre o quasi, di quelli portati dai cittadini ai laboratori dell’Ausl per farli esaminare, risulta tossico o non commestibile....

Potrebbero interessarti...