Regione Lazio, Corrado: ecco “Lazio on the road”

Il nuovo progetto per la promozione turistica

Roma, 10 nov. (askanews) – La Regione Lazio punta sul turismo. Presentato oggi presso l’Autodromo Vallelunga “Piero Taruffi” il nuovo progetto di promozione turistica della Regione Lazio, “Lazio on the Road”, volto alla valorizzazione nei mercati nazionali ed internazionali delle location e strutture d’eccellenza e della complessiva offerta turistica regionale legata ai segmenti automotive, business e luxury. Rilanciare Roma e il Lazio, stimolare la domanda di investimenti e flussi turistici leisure sull’intero territorio regionale a beneficio del comparto turistico e del suo indotto, sono i principali obiettivi del progetto fortemente voluto dall’Assessorato al Turismo della Regione Lazio e realizzato in collaborazione con Convention Bureau Roma & Lazio, Unindustria e ACI-Vallelunga. “Abbiamo promosso un progetto capace di raccontare il potenziale del nostro territorio con attività di promozione ed experience altamente emozionali. Attraverso una campagna di comunicazione online & offline sui media italiani ed esteri ed articolato con fam trip, road show ed iniziative legate alle fiere del turismo e della meeting industry, prosegue l’impegno del mio Assessorato per integrare maggiormente la filiera turistica con gli altri comparti economici territoriali ed attrarre nuovi e crescenti target di mercato capaci di rafforzare e riqualificare l’offerta turistica della destinazione Lazio”, ha spiegato Valentina Corrado, Assessore al Turismo ed Enti Locali della Regione Lazio. Oltre all’Assessore Corrado, alla conferenza di presentazione rivolta alla stampa italiana ed estera, operatori del turismo, istituzioni ed associazioni di categoria, sono intervenuti: Alessio Nisi, Sindaco Campagnano di Roma; Carlo Alessi, Presidente Aci Vallelunga; Angelo Sticchi Damiani, Presidente Automobile Club d’Italia; Onorio Rebecchini, Vicepresidente Federalberghi Roma; Stefano Fiori, Presidente Convention Bureau Roma & Lazio, e Fausto Palombelli, Presidente sezione Turismo e tempo libero Unindustria. Un progetto fortemente attrattivo non solo per l’Italia ma anche per il mercato internazionale che, proseguendo l’iter programmatico tracciato dall’Assessore Corrado e presentato ad “Expo 2020 Dubai” e nelle principali manifestazioni fieristiche internazionali, si fonda su una stretta sinergia di intenti che vedono protagonisti i principali player del turismo regionali unitamente al territorio e alle eccellenze imprenditoriali ospitate nel Lazio.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Rebellin, il ciclismo piange il campione

Da Nibali a Cipollini il ricordo dei protagonisti del pedale Roma, 30 nov. (askanews) - La tragica morte di Davide Rebellin ha sconvolto il mondo...

Mattarella rinsalda rapporti con Svizzera, siamo amici profondi. Stoppare cervelli in fuga

A Politecnico Zurigo incontra studenti e ricercatori italiani: dobbiamo offrirgli prospettive Zurigo, 30 nov. (askanews) - Oltre 110mila tra studenti e ricercatori italiani studiano e...

Occhiuto: in Calabria con me tolleranza zero su reati ambientali

"Difesa del suolo e lotta all'abusivismo in cima all'agenda politica" Roma, 30 nov. (askanews) - "Da un anno a questa parte, nella mia Regione, da...

Imballaggi, tutti gli obiettivi del nuovo regolamento Ue

Tutti i rifiuti dovranno essere riciclati o riusati entro il 2030 Bruxelles, 30 nov. (askanews) - La Commissione europea ha presentato oggi a Bruxelles una...

Ischia, Rampelli (FdI): no condono nei programmi, sì sostituzione case

"Liberare aree a rischio sismico o idrogeologico, legali o illegali" Roma, 30 nov. (askanews) - "Nel corso dei decenni l'Italia è stata falcidiata e sfigurata...

Potrebbero interessarti...