Sanità, Morra: “Azienda ospedaliera di Cosenza occupata dai cittadini”

REGGIO CALABRIA – “Oggi a Cosenza dei cittadini hanno occupato la sede della direzione generale dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. È un gruppo di residenti nel cosentino che chiedono, giustamente, una sanità pubblica ed efficiente che porti alla fine del commissariamento con conseguente riapertura degli ospedali ed assunzione di personale necessario per sopperire alle mancanze attuali”. Così il presidente della commissione parlamentare antimafia Nicola Morra che aggiunge: “L’ospedale di Cosenza pare sia in una situazione gravissima, solo con l’assunzione di personale si darebbe respiro agli attuali operatori sanitari aumentando certamente la qualità delle prestazioni”.

“Il governo deve farsi carico di queste richieste – conclude Morra – e garantire ai calabresi i livelli di assistenza previsti per legge, come accade già nelle altre regioni”. I manifestanti, che successivamente si sono recati anche alla direzione dell’Asp, hanno chiesto la presenza a Cosenza del ministro della Salute Roberto Speranza per “rendersi conto della grave situazione ed evitare che i cittadini muoiano in attesa di posto letto”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Sanità, Morra: “Azienda ospedaliera di Cosenza occupata dai cittadini” proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Google lancia rivale di ChatGPT negli Stati Uniti e nel Regno Unito

Il suo chatbot è denominato Bard Roma, 21 mar. (askanews) – Google ha invitato il pubblico negli Stati Uniti e in Gran Bretagna a testare...

Legalità, a Maglie (Le) evento organizzato da Fai Cisl e Cisl

Interventi di istituzioni e forze dell’ordine Roma, 21 mar. (askanews) – Legalità non può essere parola vuota, appassita, secca. Legalità non può essere retorica riproposizione...

Nato, Stoltenberg: adesione Helsinki e Oslo può non coincidere

“L’importante è che entrino rapidamente, non per forza insieme” Bruxelles, 21 mar. (askanews) – L’adesione alla Nato di Finlandia e Norvegia, chiesta da Helsinki e...

Trasporti, nuova riduzione capacità nella Ferrovia del Brennero

Baumgartner (Anita): In queste condizioni shift modale difficile Roma, 21 mar. (askanews) – Nonostante i proclami e richieste di maggiore shift dalla strada alla ferrovia,...

Fmi e Ucraina,accordo per finanziamento Eff da 15,6 miliardi dollari

Accordo finanziamento esteso da 48 mesi Roma, 21 mar. (askanews) – Le autorità ucraine e il personale del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) hanno raggiunto un...

Potrebbero interessarti...