Scuola, Bonetti: “Analizziamo i dati per valutare riaperture in zona rossa”

ROMA – “Stiamo facendo valutazioni dell’impatto Covid sui bambini piccoli. La nostra idea sull’apertura delle scuole è che le decisioni devono essere commisurate allo stato di reale, scientificamente provata, diffusione del virus a tutela della salute integrale di tutta la popolazione. Quindi, alla luce dei nuovi dati, si sta valutando se questo tipo di incidenza, per esempio, permetterà di avere una rivalutazione in zona rossa per i primissimi anni”. Così la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, intervenendo al webinar ‘Next Generation Eu: politiche per la parità di genere e iniziativa ‘No woman no panel’-senza donne non se ne parla’ sul tema della apertura delle scuole.

“Oggi sono chiuse in zona rossa, appena una regione passa in una zona arancione le scuole vanno aperte, a meno che le regioni non facciano scelte differenti- sottolinea Bonetti- Ma siccome abbiamo dato dei criteri oggettivi credo che sia un diritto all’educazione e mi auguro che ci si conformi a questa cabina di regia nazionale che ha una valutazione scientifica alla base”, rilancia.

E conclude: “La campagna vaccinale deve essere il più celere possibile proprio per tutelare questo diritto primario di una generazione che altrimenti releghiamo durante davanti ai computer”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Scuola, Bonetti: “Analizziamo i dati per valutare riaperture in zona rossa” proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Pnrr, Cuchel (commercialisti): “Pnrr sia occasione per riqualificare professioni in Italia”

De Bertoldi (FdI): “Flat tax incrementale e pace fiscale nella legge delega del governo di centrodestra” “Se l’Italia vuole sfruttare al massimo le risorse previste...

Cingolani: “Il gas c’è, il problema è il prezzo”. L’Ue studia nuovi interventi contro il caro bollette

ROMA – Dalla Russia non arriva più gas all’Italia, le bollette sono fuori controllo e l’inflazione galoppa. Uno scenario che lascia poco tranquilli gli...

Venti anni di FiabaDay, il presidente Trieste: “Prioritario migliorare l’accessibilità ai disabili”

ROMA – Una giornata simbolo per parlare di azioni quotidiane e continue che possono fare la differenza per la creazione di un mondo senza...

La supplica di Papa Francesco a Putin: “Fermi la spirale di violenza e morte”

ROMA – “La guerra non è mai la soluzione, porta solo distruzione”. In occasione dell’Angelus domenicale, Papa Francesco torna a parlare della guerra in...

“Emanuele Barbella: Simpatica follia”

Anteprima assoluta lunedì 3 ottobre alle ore 20.30, Chiesa di San Rocco a Chiaia, poi negli Istituti Italiani di Cultura di Vienna (mercoledì 5)...

Potrebbero interessarti...