Sfida social, muore bimba di 10 anni a Palermo

PALERMO (ITALPRESS) – Un gioco sui social è finito in tragedia. E’ morta a Palermo una bambina di 10 anni, che avrebbe partecipato ad una prova estrema su un social network, legandosi una cintura alla gola fino a soffocare. La piccola, secondo una ricostruzione della polizia, avrebbe raccolto la sfida, fino a restare asfissiata. A lanciare l’allarme è stata la sorellina. Soccorsa dai gentiori, è stata trasportata all’ospedale dei Bambini, dove è giunta in arresto cardiocircolatorio. I medici sono riusciti a rianimarla, ma è caduta in coma profondo e irreversibile “conseguente a prolungata anossia cerebrale”. Ed è stato “constatato strumentalmente lo stato di morte cerebrale”.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Sfida social, muore bimba di 10 anni a Palermo proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Bonetti: “Scuole chiuse? Pronti voucher e congedi”

ROMA – In caso di chiusure scolastiche, “il Governo è pronto a reintrodurre i congedi parentali retribuiti, lo smart working come diritto dei genitori...

Caso Kahshoggi, Renzi: “Condanno vicenda, ma rapporti con Arabia Saudita necessari”

ROMA – “Ricevo molti attacchi da PD, Leu e soprattutto Cinque Stelle che, strumentalizzando una tragedia come quella dell'uccisione del giornalista saudita Khashoggi, mi...

Le prime pagine dei quotidiani di Domenica 28 Febbraio 2021

LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI CORRIERE DELLA SERALA REPUBBLICALA STAMPAIL MESSAGGEROIL GIORNALEIL SOLE 24 OREIL FATTO QUOTIDIANOAVVENIREIL TEMPOIL MANIFESTOLA DISCUSSIONELA VERITA'IL MATTINOIL SECOLO XIXIL GIORNOCORRIERE...

J’accuse dell’oste bolognese: “Solo sacrifici, ma lo Stato ci umilia”

BOLOGNA – Poco più di anno fa l'Osteria dell'Orsa, storico locale bolognese nel cuore della zona universitaria, brulicava di avventori e tra un...

I don’t speak english very well, variante inglese? Chiudere le scuole

NAPOLI – Datemi una variante inglese e la sua temuta aggressività sui più giovani ed io da lunedì chiuderò tutte le scuole, di ogni...

Potrebbero interessarti...