Superbonus, De Lise (Ungdcec): commercialisti sempre più centrali

Concluso il progetto dell’Unione Giovani con Harley&Dikkinson Consulting

“La convenzione tra Unione nazionale giovani dottori commercialisti ed esperti contabili e Harley&Dikkinson Consulting, società leader nell’ambito della qualificazione e valorizzazione degli edifici, ha permesso di coinvolgere appieno i professionisti dell’Ungdcec in ambito Superbonus, favorendo i rapporti con il sistema imprenditoriale e di mercato, al fine di potenziare le collaborazioni e le consulenze.

Agli iscritti è stata data un’opportunità lavorativa, garantendo conoscenza e competenza nell’espletamento degli adempimenti grazie all’utilizzo gratuito della piattaforma H&D Consulting.

Ma soprattutto è stata ribadita la centralità del commercialista nello scenario economico italiano, come figura centrale e di riferimento tra tutti gli attori in campo”. Lo afferma Matteo De Lise, presidente nazionale dell’Ungdcec.

Alla convenzione hanno lavorato per l’Unione, i consiglieri nazionali Eleonora Bodecchi, Matteo Balestra e Leonardo Nesa.

“Siamo felici di aver dato agli iscritti una concreta opportunità di lavoro tramite la convenzione stipulata con uno tra i maggiori player sul mercato in materia di cessione del credito nell’ambito della filiera della riqualificazione edilizia.

Ma la vera novità è nel dare garanzia al mercato di avvalersi di un dottore commercialista specializzato nella materia il cui standard di qualità è certificato da Aja Europe”, spiega Bodecchi.

Balestra evidenzia, invece, come “questa collaborazione, nata unendo diverse competenze di primo livello, crea una rete unica che si sviluppa su tutto il territorio nazionale, consentendo al singolo professionista di poter competere in sul mercato con le grandi società di revisione nel pieno rispetto dello spirito e degli scopi della nostra associazione”.

“Con la conclusione di questo progetto – sottolinea Nesa -, l’Ungdcec dimostra ancora una volta come la figura del commercialista sia indispensabile per il sistema economico italiano.

Da sempre figura chiave nei rapporti tra le imprese, i cittadini e lo Stato, il commercialista, nell’ambito della filiera dei bonus edilizi, è chiamato dalle istituzioni anche a garantire la legalità delle operazioni e delle procedure tutelando gli interessi erariali”.

L’articolo Superbonus, De Lise (Ungdcec): commercialisti sempre più centrali proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

A Bruxelles si scatena la violenza no vax: aggredito giornalista della Dire

BRUXELLES – Si è conclusa con 70 arresti e diversi feriti tra manifestanti e agenti di polizia la manifestazione contro le misure anti-Covid, che...

Covid, in Italia superati i 10 milioni di contagiati. Oggi 352 morti

ROMA – Sono 77.696 i nuovi casi di positività al Covid-19 (ieri 138.860) e 352 i decessi (ieri 227) registrati in Italia nelle ultime...

L’Oms denuncia: “In Africa l’85% dei cittadini non ha neanche una dose di vaccino”

ROMA – Ad oggi l'85 per cento della popolazione dell'Africa non ha ricevuto neanche una dose di vaccino contro il Covid-19. A denunciarlo è...

Sileri: “Contagi in calo, decessi ancora no. Distinguere morti ‘con’ e ‘per’ Covid”

ROMA – “Guardiamo al Regno Unito, anche noi in Italia, nelle prossime settimane, assisteremo ad un calo dei contagi, poi ad una diminuzione dei...

Diciottenne morto durante lo stage, Rete ATI Friuli: “Lorenzo non era in alternanza scuola-lavoro”

ROMA – “Quello che stiamo vivendo è un dramma. Un dramma devastante che meriterebbe però un po' di consapevolezza in più. Forse servirebbe tenere...

Potrebbero interessarti...