Torino, Marsiaj (Unione industriale) “Governo dimentica l’automotive”

Giorgio Marsiaj è il nuovo presidente dell’Unione Industriale di Torino. 73 anni, di cui 47 passati alla guida della Sabelt, marchio noto in tutto il mondo per cinture di sicurezza, sedili e equipaggiamenti di alto livello, è stato votato all’unanimità dall’assemblea svoltasi stamattina. “Siamo la squadra del fare” ha spiegato presentando la sua squadra, riconfermata in larga parte rispetto al quadriennio precedente, con l’ingresso di Antonio Calabrò e Anna Ferrino. Uscita dalla pandemia, Tav, alleanza tra Psa e Fca le principali istanze che si troverà a gestire Marsiaj, che intende partire dalla manifattura, cuore della Torino industriale, cercando alleanze anche con Genova e Milano per creare uno dei poli leader europei.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Torino, Marsiaj (Unione industriale) “Governo dimentica l’automotive” proviene da Notiziedi.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Coronavirus, 3 mila volontari per la sperimentazione del vaccino

ROMA (ITALPRESS) – Sono oltre 3 mila i candidati per il trial clinico per il possibile vaccino anti Covid-19 all'Istituto Spallanzani di Roma. Lo...

Assalto a portavalori sulla A14, il video dall’elicottero della polizia

Tentata rapina a un portavalori sulla A14 Bologna-Taranto tra Cerignola e Canosa di Puglia. Il video dall'elicottero della polizia di Stato. fsc/com Continua a...

Terna, a luglio consumi in calo

Nel mese di luglio la domanda di elettricità in Italia è stata di 29 miliardi di kWh, in diminuzione del 7% rispetto allo stesso...

Il digital banking piace sempre di più

Il digital banking piace sempre di più. Secondo un rapporto di Abi Lab, i clienti che utilizzano i canali mobile sono cresciuti del 37%...

23 nuovi Frecciarossa per l’alta velocità in Spagna

Ventitré Frecciarossa 1000 per l'alta velocità in Spagna. I nuovi treni sono parte di un piano per ampliare la flotta di Trenitalia che –...

Potrebbero interessarti...