Vaccino, sindaco di Corleone si autodenuncia alla procura

PALERMO – Il sindaco di Corleone (Palermo), Nicolò Nicolosi, si è autodenunciato alla procura di Termini Imerese per la vicenda della somministrazione del vaccino anti-Covid. Nicolosi, che aveva annunciato le sue dimissioni, poi ritirate, a seguito del polverone mediatico sollevatosi per quella vaccinazione, ha presentato un’autodenuncia con l’obiettivo di arrivare a “una pronuncia giudiziale in merito alla eventuale rilevanza penale della vicenda”.

LEGGI ANCHE: Caso Corleone, replica del sindaco: “Fatto il vaccino per non abbandonare trincea”

Nicolosi ritiene di “non aver utilizzato la propria carica istituzionale per ottenere la somministrazione del vaccino, anche perché – scrive – mai richiesta a chicchessia”. Il sindaco di Corleone chiede quindi alla procura di Termini Imerese di espletare “le opportune indagini” per “valutare la sussistenza di eventuali comportamenti illegittimi”. Nicolosi ha ricevuto la prima dose del vaccino l’8 gennaio e la seconda il 31 dello stesso mese. “Sono state diffuse dai mass media notizie destituite di ogni fondamento e comunque distoniche rispetto alla realtà dei fatti”, si legge nella denuncia del sindaco di Corleone che ribadisce di non avere mai messo in atto comportamenti volti a “superare l’ordine delle categorie che avevano per prime diritto alla somministrazione del vaccino”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Vaccino, sindaco di Corleone si autodenuncia alla procura proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Gli hub vaccinali della Sicilia, costi per tre milioni al mese

PALERMO – Gli hub vaccinali in Sicilia costano “tre milioni al mese”. Il dato viene reso noto dalla deputata di Forza Italia all’Ars, Margherita...

Nuovo corso serale al ‘Di Poppa-Rozzi’ di Teramo, tra gli iscritti una 70enne

TERAMO – Inaugurato il nuovo corso serale dell’Istituto d’istruzione “Di Poppa-Rozzi” di Teramo. Tra i suoi 24 iscritti l’istituto conta anche una signora di...

Ponte Immacolata, Confcommercio: 11 milioni gli italiani in viaggio

Giro d'affari da 4,4 miliardi Roma, 7 dic. (askanews) - Saranno 11 milioni gli Italiani tra i 18 e i 74 anni in viaggio per...

Blitz ambientalista a Milano: vernice contro la facciata della Scala

Polizia blocca 5 attivisti di "Ultima generazione". Muro già pulito Milano, 7 dic. (askanews) - Intorno alle 7.40 di questa mattina a Milano, cinque attivisti...

Tanzania, incontro dell’ambasciatore Lombardi con ministra Esteri

Stergomena Tax ha ringraziato Italia per impegno Cooperazione Roma, 7 dic. (askanews) - L'Ambasciatore Marco Lombardi ha incontrato, il 5 dicembre scorso, la ministra degli...

Potrebbero interessarti...