Vitalizi, contro Formigoni protesta M5s a palazzo Lombardia

ROMA – “Non sta né in cielo né in terra che politici condannati si intaschino il vitalizio mentre chi offre volontariamente un servizio meritorio al paese si veda tolta la pensione”. Questo l’assunto espresso dal proprio capogruppo al Pirellone Massimo De Rosa, con cui il M5S Lombardia, nel corso della seduta del consiglio regionale, ha esposto cartelli con le scritte ‘Ai Lombardi meno sanità, al Celeste soldi in quantità’, ‘Con la Lega meno ristori, più vitalizi’, ‘Basta dané ai condannati’ per contestare la concessione del vitalizio all’ex presidente della Regione.

Contestualmente, è stata presentata dai grillini lombardi una mozione con carattere di urgenza per chiedere alla Regione di farsi promotrice davanti alle istituzioni centrali di una doverosa uniformità di trattamento, anche per i parlamentari della Repubblica, nell’esclusione dell’erogazione dell’assegno vitalizio, nonche’ di attivarsi a Palazzo Chigi “per una celere revisione della disciplina là dove prevede la sospensione del trattamento previdenziale spettante al personale sanitario collocato in quiescenza” al quale “siano stati conferiti incarichi retribuiti a norma”.

“Chiediamo di discutere una mozione urgente perché la Lombardia si spenda a Roma per l’abolizione dei vitalizi ai soggetti condannati per reati contro la pubblica amministrazione”, ribadisce de Rosa. Oltre a ciò, va rivista secondo il grillino “la disciplina che sospende il trattamento previdenziale a chi in sanità ha ripreso servizio per far fronte al Covid”. Insomma, “da questo punto di vista il caso Formigoni è vergognoso oltre che imbarazzante ma il centrodestra continua a difendere i privilegi persino per coloro che sono stati condannati definitivamente”, conclude il pentastellato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Vitalizi, contro Formigoni protesta M5s a palazzo Lombardia proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Vaiolo delle scimmie, Bassetti: “Fare divulgazione scientifica non è allarmismo”

ROMA – “Sulle importanti notizie e informazioni sul virus del vaiolo delle scimmie che noi esperti di malattie infettive abbiamo provato a dare ai...

L’immunologa Viola: “Sul vaiolo delle scimmie pesano trasmissibilità e calo dell’immunità della popolazione”

ROMA – “Il vaiolo umano è stato una delle grandi piaghe dell'umanità, certamente la più terribile malattia infettiva che ha colpito l'essere umano per...

Allarme obesità infantile: quasi un bambino italiano su dieci ne è affetto

ROMA – “Negli ultimi quattro decenni, il numero di bambini e adolescenti con obesità è aumentato di oltre dieci volte. In 40 anni (dal...

La Russia taglia il gas alla Finlandia: da Gazprom stop alle forniture

ROMA- La Russia chiude il rubinetto del gas alla Finlandia. La compagnia russa Gazprom ha confermato di aver bloccato le forniture di gas...

Tra bambini e adolescenti è ‘epide-miopia’: in aumento casi e forme gravi

ROMA – La miopia è sempre più diffusa tra bambini e adolescenti, al punto che si parla di ‘epide-miopia' neologismo comparso tra gli addetti...

Potrebbero interessarti...