Zanin: “Più peso alle Regioni oppure i cittadini si allontaneranno dall’Europa”

TRIESTE – “Dare voce a popoli e comunità locali nell’ambito delle istituzioni europee”. Con questo obiettivo il presidente del consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin, ha presentato oggi alla conferenza delle assemblee legislative italiane un documento, che punta a rafforzare il ruolo degli enti locali, riconosciuti a livello costituzionale da tutti i Paesi dell’Unione ma non dai trattati e dai protocolli europei. “Registriamo da anni- spiega Zanin – la debolezza delle Regioni nel processo legislativo europeo, che assegna ai rappresentanti degli enti locali la sola possibilità di esprimere pareri consultivi. E questo mancato riconoscimento- sottolinea- alimenta il senso di disaffezione di molti cittadini nei confronti dell’Unione Europea”.

L’iniziativa di Zanin anticipa un altro appuntamento, la conferenza sul futuro dell’Europa, voluta dalle istituzioni Ue proprio per coinvolgere cittadini e portatori di interesse nel dibattito sulle nuove prospettive attese per il continente. E in vista della nuova riunione, il presidente del Comitato europeo delle Regioni, il greco Apostolis Tzitzikostas, ha coinvolto un gruppo di esperti, mentre la conferenza italiana dei consigli regionali prenderà spunto proprio dal documento presentato dal Friuli Venezia Giulia, per realizzare una proposta unitaria. “Idee- sottolinea Zanin- da condividere anche con la Calre, la conferenza delle assemblee legislative europee di cui sono vicepresidente”. Zanin poi ha ricordato anche come sia importante unire le forze, davanti alle istituzioni europee, visto che Roberto Ciambetti, il veneto presidente della Conferenza delle assemblee legislative italiane, è capo delegazione per l’Italia al Comitato europeo delle Regioni, dove siede anche lo stesso governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga. “O le Regioni conteranno di più- commenta Ciambetti- oppure l’Europa si allontanerà dai cittadini”.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it>

L’articolo Zanin: “Più peso alle Regioni oppure i cittadini si allontaneranno dall’Europa” proviene da Ragionieri e previdenza.

leggi tutto l’articolo sul sito della fonte

ARTICOLI RECENTI

Rischio dimissioni per 150 piccoli pazienti del centro Aias di Afragola

ROMA – Rischio dimissioni per bambini disabili all’Aias di Afragola, stando ad una circolare affissa dal centro di riabilitazione, circa 150 piccoli pazienti potrebbero...

Nissan Futures: dal 4 febbraio all’1 marzo il futuro della mobilità

Presentato Max-Out, concept cabrio 100% elettrico Milano, 2 feb. (askanews) - Dal 4 febbraio al 1° marzo, presso la Nissan Global Headquarters Gallery, si terrà...

Va in scena “Closer”, dal 9 febbraio al Teatro Argot Studio di Roma

Commedia drammatica su relazioni sociali, tratta da pluripremiato testo di Marber Roma, 2 feb. (askanews) - Quando i legami raccontano intrighi e falsità per nascondere...

Don Davide Banzato: Un Mondo non umano. Un perdono che sembra ingiusto

Riflessione del sacerdote di Nuovi Orizzonti: Dalla morte di Thomas ad Alatri alle atroci violenze di Emelda in Africa Roma, 2 feb. (askanews) - Lunedì...

Cospito, Meloni: 41 bis non dipende da me ma lo Stato non tratta

"Cospito già graziato nel 1991, poi è andato a sparare..." Milano, 2 feb. (askanews) - La decisione sulla revoca del 41 bis non spetta al...

Potrebbero interessarti...