Germania, fa discutere la legalizzazione parziale della cannabis

0
217
germania,-fa-discutere-la-legalizzazione-parziale-della-cannabis
Germania, fa discutere la legalizzazione parziale della cannabis

Dal primo aprile, il governo: colpiamo il mercato nero

Roma, 30 mar. (askanews) – In Germania sarà parzialmente legale coltivare e consumare cannabis. In base a una delle leggi sulle droghe più liberali d’Europa, dal primo aprile i maggiorenni potranno portarne con sé fino a 25 grammi, e coltivare fino a tre piante di marijuana in casa. Con la legalizzazione parziale, la coalizione al governo, che include Socialdemocratici, Liberali Democratici e i Verdi, vuole soprattutto colpire il mercato nero e ridurre la diffusione di cannabis contaminata. Ma in molti sono preoccupati, cittadini e medici, soprattutto per i giovani.Il ministro della Salute Karl Lauterbach, medico, ha riconosciuto che la cannabis può essere “pericolosa”, soprattutto per le persone di età inferiore ai 25 anni, il cui cervello si sta ancora sviluppando. E ha promesso una forte campagna per educare sui rischi per la salute, potenziando i programmi di prevenzione, ma non è chiaro quanto denaro il governo intenda spendere su questo.C’è invece chi è favorevole alla novità. Come Georg Wurth, capo dell’Associazione tedesca della canapa. “Si può consumare, si può possedere, è perfettamente legale. A differenza di molti altri paesi europei”, spiega.”I giovani sono in realtà più protetti in questa nuova situazione perché non avranno accesso alle strutture legali così facilmente come fanno al mercato nero, che è molto diffuso. Ma non mi aspetto nemmeno che la legge sulla cannabis porti a un calo del consumo tra gli adolescenti o i giovani, ma la situazione rimarrà più o meno la stessa. Ma potranno parlarne più apertamente, il che è molto importante”.La nuova legislazione prevede alcune salvaguardie per proteggere i giovani, tra cui il divieto di fumare cannabis a meno di 100 metri da scuole, asili, parchi giochi o centri sportivi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here