Girotto: ministero ambiente e sicurezza energetica sconfessa governo

0
44
girotto:-ministero-ambiente-e-sicurezza-energetica-sconfessa-governo
Girotto: ministero ambiente e sicurezza energetica sconfessa governo

Responsabile transizione ecologica M5S parla del Superbonus

Roma, 18 set. (askanews) – “Per il Governo il Superbonus è stato un grave errore, peccato però che il MASE a fine luglio abbia inviato a Bruxelles la proposta di ciò che sarà un documento fondamentale per il futuro dei bonus edili, cioè il PNIEC, Piano nazionale integrato energia clima, che appunto rappresenta le fondamenta delle future politiche in tema”. Lo ha detto Gianni Pietro Girotto, responsabile transizione ecologica M5S.”Un documento ufficiale quindi, ufficialissimo, nel quale innanzitutto viene confermato che negli ultimi due anni il grosso dei nuovi impianti Rinnovabili è stato costruito grazie al Superbonus, ed anzi aggiunge esplicitamente che ‘Per la misura in questione è prevista una riforma generale di potenziamento’. Dopodichè viene confermato in decine di punti di tale programma, che è necessario riqualificare energeticamente gli edifici, e in particolare si ammette come sussista ‘… il problema degli scarsi incentivi per i proprietari a effettuare interventi strutturali’. Ma attenzione al vero ‘colpo di scena’, se così si può dire Il governo in questi giorni dice di voler eliminare definitivamente lo strumento della ‘cessione del credito’, mentre al contrario, nel PNIEC appena trasmesso a Bruxelles, viene esplicitamente indicato come necessario.Insomma viene da chiedersi: ma il Governo legge gli atti dei Ministeri? Sopratutto li capisce? I partiti che governano, oltre ad aver tradito completamente le promesse elettorale nelle quali affermavano che il Superbonus era uno strumento utile, e che avrebbero risolto il problema delle decine di miliardi di crediti fiscali bloccati, come pensano ora di adempiere a quanto indicato in questo atto fondamentale del MASE?”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here